Borsa: chiude peggiore d'Europa (-2, 21%), giu' Telecom, bene Fiat

(AGI) - Milano, 17 lug. - Piazza Affari chiude in forte calouna seduta condotta sempre negativamente, con un passivo cherisulta il peggiore tra i principali mercati europeipenalizzati dalle nuove sanzioni decise da Usa ed Europa controla Russia per la crisi ucraina. Su Milano, su cui si registrano anche prese di beneficiodopo il rialzo della vigilia, ha quindi archiviato la quartaseduta settimanale con il Ftse Mib a -2,21% a quota 20.603punti, il minimo di giornata. All Share -2,03% e 21.903 punti. Forte ribasso per Telecom Italia (-4,13% a 0,8715 euro perazione, peggior titolo

(AGI) - Milano, 17 lug. - Piazza Affari chiude in forte calouna seduta condotta sempre negativamente, con un passivo cherisulta il peggiore tra i principali mercati europeipenalizzati dalle nuove sanzioni decise da Usa ed Europa controla Russia per la crisi ucraina. Su Milano, su cui si registrano anche prese di beneficiodopo il rialzo della vigilia, ha quindi archiviato la quartaseduta settimanale con il Ftse Mib a -2,21% a quota 20.603punti, il minimo di giornata. All Share -2,03% e 21.903 punti. Forte ribasso per Telecom Italia (-4,13% a 0,8715 euro perazione, peggior titolo tra le blue chips) dopo il convertendodi Telefonica con il quale gli spagnoli potrebbero scenderesotto il 10% del capitale. In evidenza Fiat (+1,38%) in scia ai dati sulle vendite inEuropa a giugno e alle indiscrezioni di stampa su un presuntointeresse di Volkswagen per l'acquisizione di alcuni asset diFca. (AGI)Dan