Birra: InBev rialza a 92 miliardi offerta per SABMiller

(AGI/REUTERS) - Bruxelles, 7 ott. - Il colosso belga dellabirra InBev, numero uno mondiale del settore, ha rialzato perla terza volta la sua offerta per la rivale britannicaSABMiller, portandola a 68 miliardi di sterline (92 miliardi dieuro), pari a 42,15 sterline ad azione. In un comunicato InBevsi dice dispiaciuta che SABMiller abbia respinto le sue dueprecedenti offerte, rispettivamente di 38 e 40 sterline adazione. InBev controlla i marchi Budweiser, Stella Artois eCorona, mentre SabMiller controlla Peroni, Grolsch e PilsnerUrquell. (AGI)

(AGI/REUTERS) - Bruxelles, 7 ott. - Il colosso belga dellabirra InBev, numero uno mondiale del settore, ha rialzato perla terza volta la sua offerta per la rivale britannicaSABMiller, portandola a 68 miliardi di sterline (92 miliardi dieuro), pari a 42,15 sterline ad azione. In un comunicato InBevsi dice dispiaciuta che SABMiller abbia respinto le sue dueprecedenti offerte, rispettivamente di 38 e 40 sterline adazione. InBev controlla i marchi Budweiser, Stella Artois eCorona, mentre SabMiller controlla Peroni, Grolsch e PilsnerUrquell. (AGI)