Birra: Heineken aumenta presenza in Malesia e Caraibi

(AGI/AFP) - L'Aia, 7 ott. - Il colosso olandese della birraHeineken annuncia un accordo del valore complessivo di 696milioni di euro con la britannica Diageo, leader mondiale deiprodotti distillati, per aumentare la sua presenza nei Caraibie in Malesia. Piu' nel dettaglio Heineken ha assunto ilcontrollo della societa' giamaicana Desnoes & Geddes,acquistando da Diageo una quota del 57,9% che rafforza al 73,3%la sua partecipazione nel gruppo caraibico, che produce lebirre Red Stripe e Dragon. Inoltre Heineken ha assunto il pienocontrollo di Gapl, che detiene una quota di maggioranza nellamalese Gab, produttrice

(AGI/AFP) - L'Aia, 7 ott. - Il colosso olandese della birraHeineken annuncia un accordo del valore complessivo di 696milioni di euro con la britannica Diageo, leader mondiale deiprodotti distillati, per aumentare la sua presenza nei Caraibie in Malesia. Piu' nel dettaglio Heineken ha assunto ilcontrollo della societa' giamaicana Desnoes & Geddes,acquistando da Diageo una quota del 57,9% che rafforza al 73,3%la sua partecipazione nel gruppo caraibico, che produce lebirre Red Stripe e Dragon. Inoltre Heineken ha assunto il pienocontrollo di Gapl, che detiene una quota di maggioranza nellamalese Gab, produttrice delle birre Tiger, Anchor e Malta. Gaplinoltre controlla la licenza per distribuire a SingaporeGuinness e Abc Stout. L'operazione prevede anche la cessione aDiageo del 20% di Heineken in Guinness Ghana, rafforzando al70% la partecipazione del colosso britannico il 70% dellacompagnia ghanese. (AGI)