Alluvione Gargano: Coldiretti, boccata di ossigeno per imprese (2)

(AGI) - Roma, 13 set. - I danni alle strutture non sonoquantificabili in meno di 5 milioni di euro. Infine, percompletare il drammatico quadro della situazione, vannoconsiderati i danni subiti dalla viabilita' stradale eferroviaria che condizionano la ripresa e lo svolgimentodell'attivita' agricola. "Si tratterebbe di una anticipazionedi circa due mesi rispetto al 2013 - spiega il Direttore diColdiretti Puglia, Angelo Corsetti - in favore di impreseagricole che hanno evidenti problemi di liquidita' e assenza direddito. Non si tratta piu' di emergenza ma di un continuo eciclico paradosso idrogeologico. La Puglia

(AGI) - Roma, 13 set. - I danni alle strutture non sonoquantificabili in meno di 5 milioni di euro. Infine, percompletare il drammatico quadro della situazione, vannoconsiderati i danni subiti dalla viabilita' stradale eferroviaria che condizionano la ripresa e lo svolgimentodell'attivita' agricola. "Si tratterebbe di una anticipazionedi circa due mesi rispetto al 2013 - spiega il Direttore diColdiretti Puglia, Angelo Corsetti - in favore di impreseagricole che hanno evidenti problemi di liquidita' e assenza direddito. Non si tratta piu' di emergenza ma di un continuo eciclico paradosso idrogeologico. La Puglia da un lato e'dilaniata da annosi fenomeni siccitosi, dall'altro e' colpitada alluvioni e piogge torrenziali, con l'aggravante che l'acquanon viene riutilizzata a fini irrigui, a causa della carenzae/o mancanza di infrastrutture. Per questo l'attivita' dimanutenzione del territorio deve riprendere subito, perche' e'certamente meno dispendioso prevenire piuttosto che curare unterritorio dilaniato, diversamente continueremo nelladrammatica e non piu' tollerabile conta dei danni". PerColdiretti Puglia devono essere immediatamente rese disponibilile risorse stanziate dalla legge di assestamento del BilancioRegionale, i 6,3 milioni di euro utili a far fronte allemanutenzioni straordinarie ormai improcrastinabili, a seguitodel lungo periodo di autentico abbandono delle opere pubbliche.(AGI)Red/Pgi