Alimentare: Sabelli spa, crescita estero + 45% e volumi + 8, 7%

(AGI) - Ascoli Piceno 14 set.- Nei primi sei mesi del 2015 laSabelli spa di Ascoli Piceno ha aumentato le vendite all'esterodel 45%, incrementato i volumi del 8,7% e accresciuto ilfatturato del 2,7% . Per la storica azienda lattiero-caseariamarchigiana, che nel 2014 aveva registrato ricavi per 67,6milioni di euro, i mercati stranieri piu' promettenti sonol'Austria ( +300% ), l'Inghilterra ( + 30%) e la Francia(+15%). Positivo anche lo sviluppo delle attivita' e dellevendite nelle "nuove" aree italiane del Sud e delle Isole. Trai prodotti maggiormente richiesti le mozzarelle e le burrate.

(AGI) - Ascoli Piceno 14 set.- Nei primi sei mesi del 2015 laSabelli spa di Ascoli Piceno ha aumentato le vendite all'esterodel 45%, incrementato i volumi del 8,7% e accresciuto ilfatturato del 2,7% . Per la storica azienda lattiero-caseariamarchigiana, che nel 2014 aveva registrato ricavi per 67,6milioni di euro, i mercati stranieri piu' promettenti sonol'Austria ( +300% ), l'Inghilterra ( + 30%) e la Francia(+15%). Positivo anche lo sviluppo delle attivita' e dellevendite nelle "nuove" aree italiane del Sud e delle Isole. Trai prodotti maggiormente richiesti le mozzarelle e le burrate.Sabelli acquista la materia prima da 200 fattorie dell'Italiacentrale ( in prevalenza dalle aree dei Monti Sibillini e delGran Sasso), utilizzando per l'80% latte locale.(AGI) Ap1/Bru