Alimentare: Puglisi,(Unesco) candidatura pizza premia eccellenza

(AGI) - Roma, 27 mar. - ?Sono certo che l?iscrizione dell?artedei pizzaiuoli napoletani entro la prestigiosa Lista Unesco,ove confermata dall?Organizzazione parigina, contribuirà apromuovere a livello internazionale le tradizionieno-gastronomiche italiane, tutelandone l?eccellenza e, altempo stesso, valorizzando lo stile di vita sostenibile cheesse incarnano?. Lo ha dichiarato il Prof. Giovanni Puglisi,Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l?Unesco,all?indomani della riunione, nella sede di Palazzo Firenze aRoma, del Consiglio Direttivo dell?organismo, che ha deliberatoquali saranno le nuove candidature italiane alla Listarappresentativa del patrimonio culturale immaterialedell?Umanità, istituita nella Convenzione Unesco per lasalvaguardia

(AGI) - Roma, 27 mar. - ?Sono certo che l?iscrizione dell?artedei pizzaiuoli napoletani entro la prestigiosa Lista Unesco,ove confermata dall?Organizzazione parigina, contribuirà apromuovere a livello internazionale le tradizionieno-gastronomiche italiane, tutelandone l?eccellenza e, altempo stesso, valorizzando lo stile di vita sostenibile cheesse incarnano?. Lo ha dichiarato il Prof. Giovanni Puglisi,Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l?Unesco,all?indomani della riunione, nella sede di Palazzo Firenze aRoma, del Consiglio Direttivo dell?organismo, che ha deliberatoquali saranno le nuove candidature italiane alla Listarappresentativa del patrimonio culturale immaterialedell?Umanità, istituita nella Convenzione Unesco per lasalvaguardia del patrimonio culturale immateriale. ?Sonoparticolarmente orgoglioso ? ha aggiunto Puglisi - del lavorosvolto dalla nostra Commissione Nazionale che ha scelto,nell?anno dell?Expo 2015 di Milano dedicata al temadell?alimentazione (Nutrire il Pianeta, Energie per la Vita),di promuovere e valorizzare una delle più significativetradizioni artigiane e gastronomiche italiane. L?arte deipizzaiuoli napoletani, infatti, riunisce in sé importantivalori sociali e culturali, riflettendo lo spirito di unacomunità, come quella partenopea, da sempre simbolo del nostroPaese nel mondo?.Entro il prossimo 31 marzo, dunque, lacandidatura nazionale dell?Arte tradizionale dei pizzaiuolinapoletani sarà inviata a Parigi unitamente a quellamultinazionale Falconry, a living human heritage (in rete conEmirati Arabi Uniti ? capofila -, Austria, Belgio, RepubblicaCeca, Francia, Germania, Ungheria, Kazakistan, Repubblica diCorea, Mongolia, Marocco, Pakistan, Portogallo, Qatar, ArabiaSaudita, Spagna e Siria), affinché esse siano valutatedall?Organizzazione delle Nazioni Unite per l?Educazione, laScienza e la Cultura nel corso del 2016. .