Alimentare: Festa del Bacala' coi i vini Doc della Breganze

(AGI) - Roma, 19 set. - C'e' una scoperta che ha cambiato ilcorso della Storia ben prima di quella dell'America: e' lascoperta del Bacala'. Tratto in salvo dall'isolotto desertodell'arcipelago delle Lofoten, in Norvegia, dove aveva fattonaufragio nel 1431, Piero Querini torno' a Venezia l'annoseguente grazie al generoso aiuto ricevuto dai pescatori delvillaggio di Røst. Nel viaggio di ritorno Querini porto' conse' anche un carico di stoccafisso: oltre a cambiare leabitudini alimentari delle generazioni a venire, l'incidentecapitato al mercante veneziano avrebbe proiettato lostoccafisso delle Lofoten nell'Olimpo della gastronomiamondiale, grazie soprattutto

(AGI) - Roma, 19 set. - C'e' una scoperta che ha cambiato ilcorso della Storia ben prima di quella dell'America: e' lascoperta del Bacala'. Tratto in salvo dall'isolotto desertodell'arcipelago delle Lofoten, in Norvegia, dove aveva fattonaufragio nel 1431, Piero Querini torno' a Venezia l'annoseguente grazie al generoso aiuto ricevuto dai pescatori delvillaggio di Røst. Nel viaggio di ritorno Querini porto' conse' anche un carico di stoccafisso: oltre a cambiare leabitudini alimentari delle generazioni a venire, l'incidentecapitato al mercante veneziano avrebbe proiettato lostoccafisso delle Lofoten nell'Olimpo della gastronomiamondiale, grazie soprattutto al Bacala' alla Vicentina, unaricetta deliziosa che rappresenta la vicentinita' nel mondo. Aquesta specialita' e' dedicata la "Festa del Bacala' allaVicentina", giunta alla XXVII edizione, che e' in corsoSandrigo fino al 29 settembre. La manifestazione propone unaricco programma di iniziative con la degustazione delle ricettea base di bacala' negli stand gastronomici in ogni serata dellamanifestazione. Il Consorzio Tutela Vini D.O.C. Breganze sara'presente alla kermesse con i propri vini, Vespaiolo in primis,in degustazione abbinata ai piatti proposti dalla Pro Loco diSandrigo e con un proprio stand in cui sara' possibileassaggiare e conoscere il Torcolato, il prezioso vino dolceottenuto dall'uva Vespaiola appassita. La stessa vite a baccabianca, vinificata subito dopo la vendemmia, da' il Vespaiolo,vino semiaromatico che, per la sua gradevole freschezza, siabbina in modo ideale ai piatti a base di bacala': il pesce, sisa, nasce nell'acqua e muore nel vino e lo stoccafisso delleLofoten non poteva trovare vini, da cui lasciarsi trasportare,migliori di quelli di Breganze. Ne e' sicuro il presidente del Consorzio Tutela Vini DOCBreganze, Plinio Bonollo: "La nostra D.O.C. tutela laproduzione di territori vocati al vino fin dall'antichita'. Lapromozione dell'autoctono per eccellenza della D.O.C. Breganze,il Vespaiolo, nelle sue tre sfaccettature a D.O.C. spumante,"fermo" e Torcolato, e' la mission primaria del nostroConsorzio di Tutela. Il connubio con i prodotti enogastronomicidel nostro meraviglioso territorio, in primis con il Bacala'alla Vicentina, e' uno dei caposaldi della nostra azionepromozionale". La "Festa del Bacala'" sara' quindi l'occasione non soloper degustare il celebre Bacala' alla Vicentina con la polentama anche il Risotto al Bacala', i Bigoli al Torcio col Bacala',gli Gnocchi di Posina al Bacala' naturalmente in abbinamento aivini della D.O.C. Breganze e, perche' no, per fare prima unavisita alle cantine della pedemontana pronte a ricevere inumerosi gourmet che giungeranno a Sandrigo da tutto il mondo. "Gli organizzatori della Pro Loco Sandrigo e dellaVenerabile Confraternita del Bacala' si prefiggono diincrementare le trentamila porzioni di bacala' servite loscorso anno. Noi", aggiunge il presidente Bonollo, "auspichiamoche possano essere altrettanti i calici di Vespaiolo cheverranno issati al cielo come brindisi, per celebrare unmomento gioioso e genuino".(AGI)Bru