Agrilevante 2015: bilancio da "grande evento", un successo

(AGI) - Bari, 19 ott. - L'edizione 2015 di Agrilevante sichiude con un successo pieno, e con il nuovo record divisitatori. Apertasi giovedi' 15 scorso alla fiera del Levante,la rassegna internazionale delle macchine e delle tecnologieper l'agricoltura, l'agroindustria e la cura del verde si e'conclusa domenica pomeriggio con un numero complessivo di58.400 visitatori (il 10% dei quali di provenienza estera) pariad un incremento del 17% rispetto ai 50 mila dell'edizionescorsa (2013). Un risultato che conferma il trend positivo diquesta esposizione, che ha ormai consolidato il proprio ruolodi evento guida nel

(AGI) - Bari, 19 ott. - L'edizione 2015 di Agrilevante sichiude con un successo pieno, e con il nuovo record divisitatori. Apertasi giovedi' 15 scorso alla fiera del Levante,la rassegna internazionale delle macchine e delle tecnologieper l'agricoltura, l'agroindustria e la cura del verde si e'conclusa domenica pomeriggio con un numero complessivo di58.400 visitatori (il 10% dei quali di provenienza estera) pariad un incremento del 17% rispetto ai 50 mila dell'edizionescorsa (2013). Un risultato che conferma il trend positivo diquesta esposizione, che ha ormai consolidato il proprio ruolodi evento guida nel Mediterraneo, punto di riferimento per glioperatori dell'Europa meridionale, dei Balcani, delMedioriente, del Nordafrica e dell'Africa Sub-sahariana. Unafolla composta da agricoltori, contoterzisti, rivenditori dimacchine agricole, ma anche di giovani, famiglie e bambiniaffascinati dalle poderose macchine in mostra (oltre 300 leaziende espositrici), ha visitato i padiglioni della fiera,partecipando anche ai numerosi incontri (oltre 40) di taglio inparte tecnico in parte divulgativo, su temi di economiaagricola, di finanziamenti per le imprese agricole, di cura delverde, di ecosistema e di energie rinnovabili. Tra gli incontrid'affari grande rilievo hanno avuto quelli con gli operatorieconomici delle delegazioni ufficiali estere, organizzati incollaborazione con l'Agenzia ICE, che hanno visto lapartecipazione di oltre 100 operatori e di 160 aziendeespositrici. Nei tre giorni di "business-to-business" si sonocontati piu' di 1.700 incontri fra aziende e operatori, svoltiin un'apposita "Area internazionalizzazione" allestitaall'interno del Quartiere Fieristico barese. "Gli eventi fieristici di successo - ha commentato a finemanifestazione Massimo Goldoni, presidente di FederUnacoma, lafederazione italiana dei costruttori di macchine agricole cheinsieme con l'Ente Fiera del Levante e' organizzatore dellarassegna - hanno la capacita' di autoalimentarsi, perche'creano una dinamica fra domanda e offerta che spinge glioperatori a partecipare in numero crescente, e le aziendecostruttrici ad investire ulteriormente nella promozione deiprodotti". "Dopo quattro edizioni (dal 2009 al 2015) increscita costante - ha aggiunto Goldoni - possiamo dire che ilmeccanismo e' pienamente innescato e che Agrilevante e' ormaidivenuta un polo di riferimento per il mercato della meccanicaagricola, un evento che tornera' ad ottobre 2017 con forzaancora maggiore, con ulteriori aree tematiche, con novita' chepiaceranno a pubblico ed espositori".(AGI)