Addio a Lorin Maazel, prodigio scoperto a 11 anni da Toscanini

(AGI) - Roma, 13 lug. - Si e' spento a 84 anni per lecomplicazioni di una polmonite negli Usa, uno dei protagonistidella musica del XX secolo: Lorin Maazel. Nato in Francia dauna famiglia statunitense di religione ebraica e origini russe,e' stato un classico bambino prodigio. A cinque anni ha iniziato a studiare violino e a settedirezione d'orchesta. La svolta della sua vita e' nel 1941quando a soli 11 anni , e' stato invitato dal 'titano'dell'epoca, Arturo Toscanini la NBC Symphony Orchestra (sonorimaste famose le parole "God bless you" pronunciate dalMaestro italiano

Addio a Lorin Maazel, prodigio scoperto a 11 anni da Toscanini
(AGI) - Roma, 13 lug. - Si e' spento a 84 anni per lecomplicazioni di una polmonite negli Usa, uno dei protagonistidella musica del XX secolo: Lorin Maazel. Nato in Francia dauna famiglia statunitense di religione ebraica e origini russe,e' stato un classico bambino prodigio. A cinque anni ha iniziato a studiare violino e a settedirezione d'orchesta. La svolta della sua vita e' nel 1941quando a soli 11 anni , e' stato invitato dal 'titano'dell'epoca, Arturo Toscanini la NBC Symphony Orchestra (sonorimaste famose le parole "God bless you" pronunciate dalMaestro italiano dopo averlo ascoltato) e nel 1942, dodicenne,la New York Philharmonic. Entro i quindici anni, aveva gia'diretto la maggior parte delle piu' importanti orchestreamericane. (AGI) .