Mura antiche sulle stoffe, progetto Immuro a Sydney

(AGI) - Sydney, 7 set. - Pechino, Venezia, Firenze, Roma e Londra: dalle mura an...

(AGI) - Sydney, 7 set. - Pechino, Venezia, Firenze, Roma e Londra: dalle mura antiche di queste citta' trae ispirazione il progetto artistico del fotografo e designer italiano Riccardo Coppetta, alias Ri.Co., che a Sydney il 22 settembre inaugurera' la mostra "Immuro City Skin". Queste mura, infatti, come esseri viventi, subiscono metamorfosi continue, trasformandosi quindi nella pelle di una citta', i suoi colori, la sua vita, la sua storia, la sua memoria. La loro diversa consistenza, materialita', variazione cromatica e colori irradiano una luce speciale e hanno una storia e un'identita' in attesa di essere rivelate. Fotografando pareti di citta' famose, Ri.Co. cattura frammenti urbani e trasferisce la loro vitalita' su seta, cashmere ed altri tessuti tramite un processo di stampa digitale. Le stoffe cosi' ottenute vengono quindi usate per creare coperte, tessuti da tappezzeria, tele da parete e foulard di alta qualita', prodotti in serie limitata e provvisti di un'etichetta identificativa che riporta i dettagli del prodotto ed il suo numero di serie. Organizzata dall'Istituto italiano di cultura di Sydney, la mostra 'Skin City' comprende circa 30 articoli fra i quali foulard e tele che guideranno il visitatore in un viaggio inaspettato attraverso la storia di citta' famose, l'eleganza di stoffe preziose e la bellezza di colori sgargianti. Da quando ha lanciato il marchio Immuro nel 2011, Ri.Co. esibisce regolarmente le sue collezioni presso fiere internazionali in Italia, Europa, Stati Uniti e Giappone, partecipando a sfilate di moda. Nell'ottobre 2015, Immuro ha inaugurato il suo nuovo ufficio/showroom a Palazzo Michiel sul Canal Grande a Venezia, dove, oltre alle opere realizzate da Ri.Co., e' stata inaugurata la prima gondola realizzata interamente con stoffe Immuro, dando vita al progetto di stoffe per disegno d'interni. (AGI)
.