Istituto italiano a Praga celebra Tiziano Terzani

(AGI) - Praga, 16 mag. - In occasione della traduzione in ceco de "Un altro giro...

(AGI) - Praga, 16 mag. - In occasione della traduzione in ceco de "Un altro giro di giostra", l'Istituto italiano di cultura a Praga ha ospitato un evento dedicato a Tiziano Terzani. A raccontare il giornalista e scrittore e' stato il figlio Folco, insieme ai traduttori dell'opera, Jakub e Michal Hankiewicz. L'incontro e' stato preceduto dalla proiezione del film "Anam il senzanome" del 2004, l'ultima intervista rilasciata da Terzani al regista Mario Zanot e trasmessa dalla Rai.
La grande attenzione del pubblico dell'Est Europa verso le opere di Terzani rientrano in quel filone di rinascita della spiritualita' sviluppatosi col post-comunismo nei Paesi dell'ex blocco sovietico, ha sottolineato Folco. Ricordando i numerosi insegnamenti ricevuti dal padre, si e' soffermato sull'importanza della maturazione interiore di ciascun individuo, un percorso che deve progredire libero da imposizioni e da condizionamenti esterni. (AGI)
.