Arte contemporanea a Lisbona, in mostra foto di Rovaldi

(AGI) - Lisbona, 30 giu. - Per il ciclo di esposizioni dedicate all'arte contemp...

(AGI) - Lisbona, 30 giu. - Per il ciclo di esposizioni dedicate all'arte contemporanea italiana, protagonista all'Istituto italiano di cultura di Lisbona e' Antonio Rovaldi con le sue foto. La mostra rientra nel progetto "Frente a frente: un curatore un artista", coordinato da Claudio Zambianchi dell'Universita' La Sapienza di Roma.
Ospitata nell'ex cappella dell'Istituto nella capitale portoghese, l'esposizione e' stata inaugurata dalla curatrice Marta Silvi e lo stesso Rovaldi con un incontro-dibattito sulla sua ricerca artistica che si spinge da sempre intorno a temi legati alla percezione dello spazio e del paesaggio, esplorati attraverso diversi media, fotografia, video, scultura, disegno. In 'Mattina 2016', la mostra presente a Lisbona, l'artista esamina lo stato emotivo e fisico prima della partenza per un viaggio: lo sguardo dell'artista sembra svanire davanti ai nostri occhi in una serie di fotografie e un cumulo di ritagli di giornale.
Nato a Parma nel 1975, Rovaldi ha studiato arte e fotografia presso la Naba di Milano con Hidetoshi Nagasawa e Mario Cresci, diplomandosi nel 2002. Dal 2006, anno in cui vince il 'New York Prize' presso la Columbia University, vive diviso tra Milano e New York. Nel 2009 consegue la residenza presso l'ISCP International Studio and Curatorial Program di Brooklyn. Partecipa a numerose mostre personali e collettive in Italia e all'estero. (AGI)
.