A Montreal il 27 conferenza su duello falsario-filologo

(AGI) - Montreal, 20 lug. - In occasione della mostra "Pompei una citta' romana"...

(AGI) - Montreal, 20 lug. - In occasione della mostra "Pompei una citta' romana" presso il Museo delle Belle Arti di Montreal, Luciano Bossina, professore dell'Universita' di Padova, terra' mercoledi' prossimo una conferenza dal titolo "Il falsario e il filologo - Storia di un duello dell'antichita' ad oggi". Come ricordano gli organizzatori dell'iniziativa, il Museo delle Belle Arti in collaborazione con l'Istituto italiano di cultura, il vecchio filologo aveva gli stessi nemici dei suoi moderni colleghi: gli errori e le frodi. Lo stesso testo potrebbe diffondersi con diversi titoli e sotto l'autorita' di diversi autori. Ma come si puo' dire se una parola e' davvero di Lisia? E poiche' la lingua originale del Vecchio Testamento e' l'ebraico, come si puo' capire se la versione greca e' una traduzione di un originale perduto o una falsificazione ellenica?
Dal momento che la Chiesa ha trasformato la fede nella verita' e l'opinione nell'eresia, la proliferazione di falsi e' aumentata: dove c'e' troppa verita', ci sono anche molti falsi. Questo e' il motivo per cui il falsario sa che il suo primo avversario non e' il filosofo ne' il teologo: il suo vero avversario, dall'antichita' ad oggi, e' il filologo.
La conferenza, ospitata dall'Auditorium Maxwell-Cumming, rientra in un ricco programma di iniziative organizzate dall'Istituto italiano dal 24 maggio alla fine dell'anno per rivelare l'eccellenza delle conoscenze italiane sulla civilta' romana, sul patrimonio storico-archeologico e documentario latino e le linee dei recenti grandi progetti di restauro e recupero di nuove aree di Pompei. Si tratta infatti di un sito archeologico vivente, dove l'arte italiana di conservare e restaurare le antichita' si afferma con un primato riconosciuto nel mondo. (AGI)
.