(VEL) ROMANIA, SI APRE IL CONCORSO LASER VALLEY- LAND OF LIGHTS

(VELINO) Roma, 2 Ago - Al via il concorso internazionale di idee Laser Valley- L...

(VELINO) Roma, 2 Ago - Al via il concorso internazionale di idee Laser Valley- Land of Lights, organizzato dal ministero della Pubblica Istruzione rumeno in partenariato con l'Universita' di Architettura e Urbanismo "Ion Mincu" e l'Universita' tecnica di Costruzioni di Bucarest. Scopo dell'iniziativa, che gode del sostegno dell'ambasciata italiana a Bucarest, e' la presentazione della visione di sviluppo urbano per la localita' di Magurele in vista dell'anno 2035- Laser Valley- Land of Lights: "Un Ecosistema di ricerca dinamico e aperto verso il mondo, che si sviluppa in un ambito di qualita', efficiente e interessante". Il concorso si rivolge a studenti, laureati e giovani ricercatori provenienti dalla Romania e dall'estero, senza nessun limite d'eta'. La giuria sara' composta da professionisti romeni e stranieri di alto livello. La registrazione e la trasmissione dei progetti dovra' essere effettuata nel periodo 1-5 settembre 2016. I vincitori riceveranno rispettivamente seimila euro (il primo classificato), 4.500 il secondo e 3.500 il terzo. Inoltre ci sono tre riconoscimenti degli sponsor da duemila euro ciascuno. La giuria sara' composta da Gulsun Saglamer, professore di Architettura alla Istanbul Technical University (Itu), membro del comitato esecutivo dell'International Association of University Presidents (Iaup) e presidente della Community of Mediterranean Universities (Cmu); da Leen van Duin, docente di architectural design alla Scula di architettura della Delft University of Technology; da Dan Hanganu, professore alla University of Montre'al e alla McGill University, nonche' membro onorario dell'Accademia rumena; da James Horan, docente emerito e rappresentante irlandese nel sub gruppo di architettura di consiglieri della Commissione europea; Emil Barbu Popescu, professore e presidente della "Ion Mincu" University of Architecture and Urban Planning a Bucarest, e - infine - da Constantin Spiridonidis, docente presso la scuola di Architettura della Aristotle University di Thessaloniki. vel
.