(VEL) BRUXELLES, "L'ETA' DEL CARBONE": MONUMENTO AL MINATORE IGNOTO

(VELINO) Roma, 25 Ago - A sessant'anni dalla strage di Marcinelle, l'Istituto it...

(VELINO) Roma, 25 Ago - A sessant'anni dalla strage di Marcinelle, l'Istituto italiano di cultura di Bruxelles inaugura l'1 settembre l'installazione video-fotografica "L'eta' del carbone", di Fabio Caramaschi e Silvia Caracciolo. Partiti per la Vallonia sulle tracce dei minatori italiani, gli autori raccontano il loro incontro con gli anciens mineurs attraverso otto ritratti fotografici in bianco e nero su pellicola Polaroid di grande formato, sei video-ritratti su monitor e una proiezione in loop per una narrazione oscillante fra il movimento del video e la staticita' delle immagini impresse su sali d'argento. Un racconto che vuole costituire un omaggio e un monumento visivo al "minatore ignoto", ai tanti minatori che, con sangue e sudore, hanno dato il proprio contributo alla rinascita delle economie di due paesi negli anni difficili della ricostruzione del dopoguerra. L'Iic di Bruxelles ospitera' l'installazione fino al 12 settembre. Dal 21 novembre al 22 dicembre sara' esposta nei locali della societa' Dante Alighieri di Anversa. Caramaschi, classe 1963 e' autore, fotografo e regista con diversi riconoscimenti per i suoi film documentari hanno ottenuto numerosi riconoscimenti, tra i quali il Premio Ennio Flaiano e il Premio Kodak per la fotografia e sono stati trasmessi da canali nazionali e internazionali. Le sue fotografie, raccolte in diversi volumi monografici, sono state esposte a New York, Roma, Milano. Silvia Caracciolo (nata a Roma nel 1978) e' video producer e montatrice. Ha realizzato reportage per Arte, France2, Canal Plus, France3, ed e' autrice di un documentario andato in onda su Rai2. vel
.