Dopo tre mesi di Wifi Italia siamo ancora al punto di partenza

Il progetto non avanza. L'app che mappa il wifi italiano è ferma. E su Google Play le recensioni sono molto negative

Dopo tre mesi di Wifi Italia siamo ancora al punto di partenza

Wifi Italia non avanza. L'app che mappa le connessioni wifi italiane gratuite e consente di accedervi con un'unica password è ferma al punto di partenza. Sono passati tre mesi dal lancio ma gli “hotspot”, cioè i punti di accesso grazie ai quali navigare, non aumentano. A Roma sono sei, come lo scorso luglio. Va meglio in alcune zone della Toscana, del Veneto e a Milano. Ma senza progressi significativi. Per confermarlo, basta accedere all'app o consultare la mappa presente sul sito wifi.italia.it.

A Roma sono gli stessi. Falle anche a Milano

Il capoluogo lombardo, che al momento offre il network più popoloso, partiva da una posizione di vantaggio: WifiItalia può appoggiarsi a una rete pubblica (Open Wifi Milano) più sviluppata rispetto ad altre città. La capillarità però è ancora lontana: nel cuore della città, attorno a Piazza Duomo, c'è solo un hotspot, in Galleria Ciro Fontana. Non ce ne sono altri nel raggio di 800 metri.

Ancora fermi alle intenzioni

Il progetto WiFi°Italia°It si basa sul protocollo “per la diffusione di piattaforme intelligenti al servizio del turista sul territorio italiano” siglato dal ministero dello Sviluppo Economico, dal ministero dei Beni e le Attività Culturali e dall'Agenzia per l'Italia Digitale. L'iniziativa resta positiva. Ma, superato l'esordio, è tempo di andare oltre le intenzioni. Sin dall'inizio, infatti, la criticità segnalata da alcuni esperti del settore stava proprio nella capacità di implementare la rete. Cioè di crescere e raccogliere un numero di punti di accesso sufficienti per navigare (quasi) ovunque. Invece WifiItalia, a oggi, non garantisce una copertura diffusa nonostante gli sforzi di Mise e Mibact per sensibilizzare le amministrazioni comunali, spingerle a federarsi e a parlare lo stesso linguaggio.

Molto negativa la valutazione su Google Play

Gli utenti sono molto critici. Google Play, il negozio di app di Android, segnala che WifiItalia è stata scaricata tra le 50 e le 100 mila volte. La valutazione media è molto negativa: 178 recensioni su 403 assegnano una sola stella su un massimo di cinque.  

 


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it