Videogame: The Crew, nuova frontiera del divertimento a 4 ruote

(AGI) - Milano, 3 dic. - Dalla Mini alla Lamborghini, dallaFerrari alla Pagani. Centinaia di auto di ogni tipo, comprese500, Alfa o Hummer, perfettamente riprodotte e completamentepersonalizzabili. Oltre 6.000 km di strade da esplorare, tradeserti, boschi, canyon, montagne e citta' ricreateperfettamente: le trafficate arterie di New York e Los Angeleso quelle soleggiate di Miami Beach, piuttosto che lo scenariomozzafiato della Monument Valley. Si chiama The Crew e non e'un semplice videogame di corse d'auto, ma il primo socialdriving game nel quale rivivono il mito degli States, del Coastto Coast e

(AGI) - Milano, 3 dic. - Dalla Mini alla Lamborghini, dallaFerrari alla Pagani. Centinaia di auto di ogni tipo, comprese500, Alfa o Hummer, perfettamente riprodotte e completamentepersonalizzabili. Oltre 6.000 km di strade da esplorare, tradeserti, boschi, canyon, montagne e citta' ricreateperfettamente: le trafficate arterie di New York e Los Angeleso quelle soleggiate di Miami Beach, piuttosto che lo scenariomozzafiato della Monument Valley. Si chiama The Crew e non e'un semplice videogame di corse d'auto, ma il primo socialdriving game nel quale rivivono il mito degli States, del Coastto Coast e degli inseguimenti automobilistici che hannoplasmato l'immaginario collettivo attraverso centinaia di film,da Bullit a The Blues Brothers o alla serie Fast and Forious. Targato Ubisoft, e' disponibile per Pc, Play Station 4,Xbox One e Xbox 360. Tecnicamente e' un action-driving MMO RPGopen world per next-gen, cioe' un videogioco di guida, ma anchedi ruolo, con un'interminabile lista di auto vere adisposizione, per correre e gareggiare in modalita' MassivelyMultiplayer Online. Cio' vuol dire essere sempre collegati allarete, per sfidare i tantissimi avversari rigorosamente in team,con i propri amici o con compagni incontrati online, sullosfondo di uno straordinario scenario: gli Stati Unitid'America, minuziosamente mappati per offrire un'esperienza digioco potenzialmente infinita. L'obiettivo non e' soltantovincere. Il motto di The Crew e': never drive alone. Ineffetti, basta giocarci per rendersi conto che non si e' mai dasoli. Anzi, e' possibile incontrare e conoscere decine dipersone con cui socializzare e creare una crew da quattroelementi, cosi' da sfidare gli altri team e aggiudicarsi lavittoria finale. Che lo si giochi in team o da soli, le protagonisteindiscusse di The Crew sono senza dubbio le almeno 130automobili a disposizione. Dalla Ferrari alla Fiat 500 Abarth egli ultimi modelli di casa Alfa Romeo. Dalle Aston Martin alleBentley, dalle BMW alle Cadillac. E poi Chevrolet, Dodge, Ford,GM, Hummer, Jeep, Chrysler, Lamborghini, Maserati, McLaren,Mercedes, Mini, Nissan, Pagani, Volkswagen, Koenigsegg, Ruf,Shelby, Saleen e Spyker. Riprodotte alla perfezione, sonototalmente personalizzabili grazie a ben 5 diversi kit datuning: strada, performance, sterrato, raid e circuito, chepermettono di adattare l'auto alle diverse tipologie di terrenoche gli USA offrono. Un sistema di customizzazione che fara' lafelicita' di tutti gli appassionati, che da almeno un decennioattendevano il ritorno del tuning in un videogioco. Insomma, The Crew promette di essere il gioco di corsedefinitivo, perche' ogni sfida e' un'esperienza unica e diversada ogni altra: si e' sempre connessi con milioni di personesparse per il globo, proprio come in un social game, e loscenario di gioco non e' mai lo stesso. The Crew rappresenta inpieno il concetto di liberta' applicato ai giochi di guida,senza alcun limite. Si puo' fare cio' che si vuole, creando inautonomia la propria esperienza di gioco: si puo' cooperare ocompetere, giocare in solitaria o in team, girare a granvelocita' tutti gli States contea per contea, dalle citta' aisobborghi, dalle coste ai monti, o impegnarsi a completare leoltre 900 missioni senza mai annoiarsi. Ed e' cosi' che ilsogno del Coast to Coast da Miami a San Francisco alla guida diuna super car diventa realta', comodamente seduti sul divano dicasa e in soli 90 minuti, il tempo di una partita di calcio. Tra coloro che hanno collaborato alla stesura della storiadi The Crew c'e' l'italiano Christian Cantamessa, volto notonell'ambiente videoludico internazionale gia' pronto aconfermare che "sara' la miglior storia mai vista in un giocodi guida". Sognando di creare una community di appassionatid'auto che sia viva e vitale, nelle scuderie Ubisoft e' tuttopronto per il lancio mondiale di The Crew, il videogame per Pc,Play Station 4, Xbox One e Xbox 360 che rivoluzionera' sia ilmondo dell'action-driving che la galassia degli MMO. (AGI).