Universita': spin off su domotica della Sapienza diventa Spa

(AGI) - Roma, 21 gen. - Si chiama Over lo spin-off nato nel2012 alla Sapienza dall'idea di Adriano Cerocchi, ingegnereinformatico ora ventinovenne, nel corso del suo dottoratopresso il dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica eGestionale. In soli due anni la start up e' divenuta unasocieta' per azioni contando tra i propri azionisti anchel'ateneo romano, uno dei primi a partecipare al capitalesociale di uno spin off divenuto Spa. Durante il percorso di studi, Cerocchi insieme al docente dellaSapienza Roberto Baldoni, con una squadra di altri quattroingegneri, tutti oggi azionisti di Over, ha messo

(AGI) - Roma, 21 gen. - Si chiama Over lo spin-off nato nel2012 alla Sapienza dall'idea di Adriano Cerocchi, ingegnereinformatico ora ventinovenne, nel corso del suo dottoratopresso il dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica eGestionale. In soli due anni la start up e' divenuta unasocieta' per azioni contando tra i propri azionisti anchel'ateneo romano, uno dei primi a partecipare al capitalesociale di uno spin off divenuto Spa. Durante il percorso di studi, Cerocchi insieme al docente dellaSapienza Roberto Baldoni, con una squadra di altri quattroingegneri, tutti oggi azionisti di Over, ha messo a punto unprogetto che mira a rivoluzionare il concetto di domotica,ribattezzato "impianto elettrico 2.0". Il sistema permetteall'utente finale di monitorare o azionare, direttamentetramite computer, ipad e smartphone, ogni singolo apparecchio opresa elettrica, intervenendo non solo, in presenza di anomalieo di stand-by ma anche per evitare inutili quanto costosiconsumi. Non solo risparmio quindi ma anche maggiore sicurezzaper la propria abitazione o per l'ufficio o l'azienda, anchequando ci si trova dall'altra parte del mondo. "Latrasformazione in Spa e i conseguenti investimenti sono lamiglior risposta per coloro che non credevano nel nostroprogetto", ha detto Cerocchi, amministratore delegato efondatore di Over Spa. (AGI) .