Universita': Milano-Bicocca alla guida di progetto Nato per pace

(AGI) - Milano, 30 ott. - Su mandato della Nato, l'Universita'di Milano-Bicocca guidera' per i prossimi tre anni un programmadi Science for Peace coordinato da Alessandro Tibaldi delDipartimento di Scienze dell'Ambiente e del Territorio e diScienze della Terra. Tra gli obiettivi del programma, lo studiodei rischi naturali che potrebbero minare la stabilita' socialee geopolitica di una delicata regione transcaucasica posta trala Georgia e la regione separatista della Abcasia. Tibaldi dirigera' un team internazionale composto daricercatori provenienti da Stati Uniti, Italia, Inghilterra,Svizzera, Georgia, Kazakhstan e Azerbaijan che si occupera' divalutare i

(AGI) - Milano, 30 ott. - Su mandato della Nato, l'Universita'di Milano-Bicocca guidera' per i prossimi tre anni un programmadi Science for Peace coordinato da Alessandro Tibaldi delDipartimento di Scienze dell'Ambiente e del Territorio e diScienze della Terra. Tra gli obiettivi del programma, lo studiodei rischi naturali che potrebbero minare la stabilita' socialee geopolitica di una delicata regione transcaucasica posta trala Georgia e la regione separatista della Abcasia. Tibaldi dirigera' un team internazionale composto daricercatori provenienti da Stati Uniti, Italia, Inghilterra,Svizzera, Georgia, Kazakhstan e Azerbaijan che si occupera' divalutare i rischi connessi con la sismicita', le frane, e ladispersione di inquinanti nella regione circostante la diga diEnguri, la seconda diga ad arco piu' alta del mondo e in gradodi fornire il 75 per cento dell'energia elettrica dellaGeorgia. Mentre la diga si trova in territorio georgiano, gliimpianti idroelettrici connessi si trovano nei territori di cuil'Abcasia reclama la sovranita'. Eventuali problemi alla diga eagli impianti idroelettrici si ripercuoterebbero quindisull'intero sistema produttivo e infrastrutturale dellaGeorgia, nonche' sulle regioni separatiste dell'Abcasia e dellaOssezia del Sud che ne ricevono l'energia. Il progetto ScienceFor Peace durera' tre anni e la prima missione iniziera' ilprossimo 3 novembre a Tbilisi con un incontro tra gliscienziati del progetto, il ministro per la Protezionedell'Ambiente della Georgia e rappresentanti della Nato, a cuiseguira' una prima ispezione della diga e delle areecircostanti. "Il progetto a ha detto Tibaldi a ha gia'raggiunto un risultato: quello di porre intorno a uno stessotavolo di lavoro scienziati di paesi della Nato edell'ex-Unione Sovietica, superando gli intricati ostacoliburocratici e diplomatici". (AGI).