Ue: accordo bilancio 2015, 140 mld di cui quasi meta' su crescita

(AGI) - Bruxelles, 15 lug. - I rappresentanti permanenti deipaesi Ue hanno trovato oggi un'intesa sul bilancio comunitarioper il 2015, accordandosi su pagamenti complessivi da parte ditutti i 28 stati membri pari a 140 miliardi di euro, di cuiquasi la meta', 65,6 miliardi, saranno destinati al capitolodella "crescita inclusiva e intelligente". Altri 56,8 andrannoall'agricoltura. Lo si legge in una nota stampa del ConsiglioUe. L'accordo evita lo svolgimento di un consiglio dei ministriresponsabili del tema, che era stato inserito in agenda ilprossimo giovedi', in previsione di un possibile mancatoaccordo a livello

(AGI) - Bruxelles, 15 lug. - I rappresentanti permanenti deipaesi Ue hanno trovato oggi un'intesa sul bilancio comunitarioper il 2015, accordandosi su pagamenti complessivi da parte ditutti i 28 stati membri pari a 140 miliardi di euro, di cuiquasi la meta', 65,6 miliardi, saranno destinati al capitolodella "crescita inclusiva e intelligente". Altri 56,8 andrannoall'agricoltura. Lo si legge in una nota stampa del ConsiglioUe. L'accordo evita lo svolgimento di un consiglio dei ministriresponsabili del tema, che era stato inserito in agenda ilprossimo giovedi', in previsione di un possibile mancatoaccordo a livello diplomatico. Il bilancio 2015, in termini dipagamenti sara' maggiore del 3,3% rispetto a quello dell'annoin corso. Gli impegni saranno di 145,08 miliardi, pari all'1,7%in piu' rispetto al 2014. Le cifre concordate sono comunqueinferiori di 2,1 miliardi per i pagamenti, e di 522 milioni pergli impegni, rispetto a quanto proposto dalla Commissione. Ognianno gli stati membri Ue sono chiamati a decidere il bilancioper l'anno successivo all'interno del quadro programmatico edei fondi disponibili previsti nel bilancio settennale gia'concordato dai leader Ue per il periodo 2014-2020. .