Tumori: medici e pazienti credono in efficacia immuno-oncologia

(AGI) - Roma, 13 feb. - I pazienti affetti da melanomaconoscono e confidano nell'immuno-oncologia, una terapia cheutilizza il sistema immunitario per combattere le celluletumorali. E la stragrande maggioranza degli oncologi lautilizza nella pratica clinica. Almeno questo e' quanto emersida un sondaggio promosso dall'Associazione italiana dioncologia medica (Aiom), presentato oggi a Roma nel corso delsecondo dei 4 convegni sull'"Immunotarget-terapia dei tumori"organizzato dall'associazione. Dai risultati della ricerca, che ha coinvolto sia pazientiche clinici, e' emerso che il 90 per cento dei pazienti conmelanoma in trattamento da' una definizione appropriata difarmaco immuno-oncologico.

(AGI) - Roma, 13 feb. - I pazienti affetti da melanomaconoscono e confidano nell'immuno-oncologia, una terapia cheutilizza il sistema immunitario per combattere le celluletumorali. E la stragrande maggioranza degli oncologi lautilizza nella pratica clinica. Almeno questo e' quanto emersida un sondaggio promosso dall'Associazione italiana dioncologia medica (Aiom), presentato oggi a Roma nel corso delsecondo dei 4 convegni sull'"Immunotarget-terapia dei tumori"organizzato dall'associazione. Dai risultati della ricerca, che ha coinvolto sia pazientiche clinici, e' emerso che il 90 per cento dei pazienti conmelanoma in trattamento da' una definizione appropriata difarmaco immuno-oncologico. L'80 per cento ritiene che questeterapie siano efficaci e piu' tollerate rispetto agli altritrattamenti anti-cancro. E il 98 per cento e' consapevole chepossano presentare effetti collaterali, ma diversi dallachemioterapia. La ricerca ha anche rilevato che il 70 per centodegli oncologi medici utilizza l'immunotarget-terapia nellapratica clinica della cura del melanoma, oltre che in studiclinici. E' unanime il parere degli esperti sulle potenzialita'terapeutiche che ne possono derivare: per la totalita' deicamici bianchi grazie allo sviluppo di questi farmaci neiprossimi cinque anni si otterra' un miglioramento della praticaclinica. (AGI) Red/Pgi.