Tumori: Lorenzin, "prevenzione non parolaccia, diventi un mantra"

(AGI) - Roma, 9 mar. - "La prevenzione non e' una parolaccia.Abbiamo tutti un'idea di salute abbinata alla cura ma primac'e' la prevenzione. Bisogna spostare l'attenzione per far si'che le persone che si ammalano siano sempre meno". A parlare e'il ministro alla Salute, Beatrice Lorenzin, in occasione dellapresentazione avvenuta questa mattina al Ministero dello studio"i tumori in Italia, rapporto Airtum 2014: prevalenza eguarigione da tumore in Italia". "Bisogna rispettare gliscreening sia per le donne che per gli uomini che sono piu'restii. La prevenzione - commenta il ministro Lorenzin - devediventare

(AGI) - Roma, 9 mar. - "La prevenzione non e' una parolaccia.Abbiamo tutti un'idea di salute abbinata alla cura ma primac'e' la prevenzione. Bisogna spostare l'attenzione per far si'che le persone che si ammalano siano sempre meno". A parlare e'il ministro alla Salute, Beatrice Lorenzin, in occasione dellapresentazione avvenuta questa mattina al Ministero dello studio"i tumori in Italia, rapporto Airtum 2014: prevalenza eguarigione da tumore in Italia". "Bisogna rispettare gliscreening sia per le donne che per gli uomini che sono piu'restii. La prevenzione - commenta il ministro Lorenzin - devediventare un mantra. Le istituzioni locali devono fare piani discreening. Bisogna essere chiamati, si deve cercare la personaper fare gli screening". (AGI).