Tumori: creata molecola in grado di bloccare proteina tumorale

(AGI) - Roma, 19 nov. - Un gruppo di ricercatori dell'IstitutoRegina Elena di Roma ha sintetizzato un piccolo peptide ingrado di interrompere i segnali cellulari ad attivita' tumoraledi TRF2, una proteina strutturale delle regioni terminali deicromosomi (telomeri), che gioca un ruolo importante nelprocesso di trasformazione neoplastica. Il lavoro e' statopubblicato sul Journal of American Chemical Society.Il progetto multidisciplinare nasce dalla collaborazione con iChimici dell'universita' Federico II di Napoli e si fondasull'osservazione che la proteina TRF2, attraverso il suodominio TRFH e' in grado di convogliare al telomero varieproteine che contribuiscono

(AGI) - Roma, 19 nov. - Un gruppo di ricercatori dell'IstitutoRegina Elena di Roma ha sintetizzato un piccolo peptide ingrado di interrompere i segnali cellulari ad attivita' tumoraledi TRF2, una proteina strutturale delle regioni terminali deicromosomi (telomeri), che gioca un ruolo importante nelprocesso di trasformazione neoplastica. Il lavoro e' statopubblicato sul Journal of American Chemical Society.Il progetto multidisciplinare nasce dalla collaborazione con iChimici dell'universita' Federico II di Napoli e si fondasull'osservazione che la proteina TRF2, attraverso il suodominio TRFH e' in grado di convogliare al telomero varieproteine che contribuiscono con la loro attivita' allaformazione del tumore. I ricercatori, basandosi su daticristallografici disponibili in letteratura, hanno disegnato esintetizzato un peptide che, legandosi con alta affinita' aldominio TRFH di TRF2, inibisce i segnali coinvolti nel processodi tumorigenesi. Tale molecola non e' stata scoperta per caso,ma tramite processi di ingegneria chimica, che hanno permessola modulazione della sua funzionalita' e la ottimizzazione dideterminate proprieta', allo scopo di trovare la molecolagiusta. .