Tumori: a Milano il piu' grande polo oncologico universitario

(AGI) - Milano, 30 giu. - Il Consiglio di Amministrazionedell'Universita' degli Studi di Milano ha deliberato oggi lanascita del Dipartimento di Oncologia ed Emato-oncologia(DIPO), che aggrega in un'unica, grande, struttura monotematicae multidisciplinare i ricercatori e i docenti di 5 poliuniversitari oncologici milanesi: Ospedale San Paolo, OspedaleNiguarda, Policlinico, Istituto Nazionale dei Tumori, IstitutoEuropeo di Oncologia. Il DIPO unira' le strutture milanesi convenzionate con laStatale e dedicate in modo esclusivo alla ricerca, diagnosi ecura delle malattie oncologiche, con l'obiettivo di coordinarnele attivita' di formazione, ricerca e assistenza. Sulla scortadi quanto accade

(AGI) - Milano, 30 giu. - Il Consiglio di Amministrazionedell'Universita' degli Studi di Milano ha deliberato oggi lanascita del Dipartimento di Oncologia ed Emato-oncologia(DIPO), che aggrega in un'unica, grande, struttura monotematicae multidisciplinare i ricercatori e i docenti di 5 poliuniversitari oncologici milanesi: Ospedale San Paolo, OspedaleNiguarda, Policlinico, Istituto Nazionale dei Tumori, IstitutoEuropeo di Oncologia. Il DIPO unira' le strutture milanesi convenzionate con laStatale e dedicate in modo esclusivo alla ricerca, diagnosi ecura delle malattie oncologiche, con l'obiettivo di coordinarnele attivita' di formazione, ricerca e assistenza. Sulla scortadi quanto accade in diversi paesi, il DIPO aggreghera'competenze fino ad oggi disperse in altri Dipartimentidell'ateneo e che copriranno l'ampio spettro di attivita'legate allo studio dei tumori, e alla loro cura, rappresentandoun forte elemento di attrazione per i piu' giovani ricercatoriitaliani e stranieri. Afferiranno al DIPO gli operatori di areamedica e chirurgica, dei servizi di diagnostica e radioterapia,dell'aiuto psicologico alla persona, di bioetica e medicinalegale, e tutti i ricercatori che contribuiscono agli studi sulcomportamento biologico della malattia neoplastica. Una rete di47 tra docenti e ricercatori che vantano un livello diproduttivita' scientifica certificato da un H-Index totale di1.482, per complessive 6.504 pubblicazioni citate ad oggi263.134 volte. (AGI) red/cav.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it