Terremoto: Renzi, dobbiamo essere leader nella prevenzione

Terremoto: Renzi, dobbiamo essere leader nella prevenzione
 Matteo Renzi

Roma - "Da qui ai prossimi dieci anni serve un cambio di mentalita' che richiede uno sforzo da parte di tutti e spero che ci sia un ampio coinvolgimento delle forze politiche". Cosi' Matteo Renzi parlando ad un mese dal terremoto. "Mi rivolgo di nuovo alle forze politiche: litighiamo su tutto, ma non sul futuro dei nostri figli". Il presidente del Consiglio parla del progetto Casa Italia, della necessita' di introdurre un approccio nuovo, di realizzare una rivoluzione copernicana. "Nel '76 il Friuli un trionfo e l'Irpinia nell'80 un disastro. Dobbiamo essere - aggiunge Renzi - leader nella prevenzione". (AGI)