Terremoto: Ingv, sciame sismico con 39 scosse finora

Terremoto: Ingv, sciame sismico con 39 scosse finora
 Ingv - Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Agf)

Roma - Al momento sono state registrate numerose repliche e sono 39 gli eventi sismici localizzati di magnitudo pari o maggiore di 3.0 dopo la grande scossa di magnitudo 6.0 delle 3.36. I piu' forti sono avvenuti nella zona di Norcia (PG) con magnitudo 5.1 e 5.4, alle 04:32 e alle 04:33, rispettivamente. Lo rende noto L'Ingv. La zona interessata dalle repliche (aftershocks), che in prima approssimazione rappresenta l'estensione della faglia attivata, e' pari a circa 25 km ed e' allineata in senso NNO - SSE. Questa dimensione e' coerente con un terremoto di magnitudo 6. La mappa di scuotimento del terremoto piu' forte, calcolata con i dati delle reti accelerometriche dell'Ingv e del Dipartimento della Protezione Civile, indica uno scuotimento del terreno relativamente piu' alto nella zona Nord-Occidentale. I valori di picco piu' alti registrati sono pari a circa il 45% di g alla stazione della Rete Accelerometrica Nazionale di Arquata del Tronto, a 11 km dall'epicentro. (AGI)