Terremoto: Giannini, contro dissesto educazione ambiente a scuola

(AGI) - Roma, 26 mar. - Quello del dissesto idrogeologico e' untema "che nel nostro paese ha assunto connotazioni drammatichee che dobbiamo contrastare aumentando la sensibilita' dellenuove generazioni e investendo nella ricerca e nellaprevenzione". E' quanto scrive il ministro dell'Istruzione,Stefania Giannini, al Consiglio Nazionale dei geologi che haorganizzato, oggi in Campidoglio, la seconda edizione delPremio di laurea dedicato alla memoria degli studenti vittimedel terremoto di L'Aquila. Giannini ricorda che,"congiuntamente con il ministero dell'Ambiente abbiamo lavoratoall'elaborazione delle linee guida per l'educazione ambientale,che troveranno presto la loro collocazione all'internodell'offerta didattica,

(AGI) - Roma, 26 mar. - Quello del dissesto idrogeologico e' untema "che nel nostro paese ha assunto connotazioni drammatichee che dobbiamo contrastare aumentando la sensibilita' dellenuove generazioni e investendo nella ricerca e nellaprevenzione". E' quanto scrive il ministro dell'Istruzione,Stefania Giannini, al Consiglio Nazionale dei geologi che haorganizzato, oggi in Campidoglio, la seconda edizione delPremio di laurea dedicato alla memoria degli studenti vittimedel terremoto di L'Aquila. Giannini ricorda che,"congiuntamente con il ministero dell'Ambiente abbiamo lavoratoall'elaborazione delle linee guida per l'educazione ambientale,che troveranno presto la loro collocazione all'internodell'offerta didattica, a partire dalla scuola d'infanzia". Mail ministro conta "molto anche sul contributo specifico che ilConsiglio Nazionale dei geologi vorra' metterci a disposizionein futuro, soprattutto per implementare la nostra capacita' diinformazione e formazione degli studenti" sul tema del dissestoidrogeologico. (AGI).