Terremoto: altre scosse nella notte, finora 2.220 le repliche

(AGI) - Roma, 29 ago. - La scora notte sono stati registrati numerosi eventi sis...

(AGI) - Roma, 29 ago. - La scora notte sono stati registrati numerosi eventi sismici nell'area della sequenza tra le province di Rieti, Perugia, Ascoli Piceno, L'Aquila e Teramo. Dopo il terremoto di magnitudo 6.0 avvenuto alle ore 03:36 italiane del 24 agosto, la Rete Sismica Nazionale (Rsn) dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) ha localizzato complessivamente 2220 eventi: 125 i terremoti di magnitudo compresa tra 3.0 e 4.0; 12 quelli localizzati di magnitudo compresa tra 4.0 e 5.0 e uno di magnitudo maggiore di 5.0 (quello di magnitudo 5.4 (Mw 5.3) avvenuto il 24 agosto con alle ore 04:33 italiane nella zona di Norcia (Perugia). Lo rende noto un comunicato dell'Ingv.
Dalle 18 di ieri sera, ora dell'ultimo aggiornamento fornito dall'Ingv, gli eventi di magnitudo maggiore di 3.0 sono stati 3, riportati nella tabella sottostante; il piu' forte e' stato quello di questa mattina di magnitudo M 3.6 alle ore 8.20 nella provincia di Rieti, a pochi chilometri da Accumoli. (AGI)

-