Secondo per secondo l'arrivo di Schiaparelli su Marte

Secondo per secondo l'arrivo di Schiaparelli su Marte
Schiaparelli (Afp) 

Roma - Ecco, secondo per secondo, le fasi dell'arrivo di Schiaparelli su Marte. I responsabili della missione prevedono un tempo di discesa complessivo di circa 5 minuti e 53 secondi.

16.42 - Inizio della discesa, Schiaparelli si trova a 121 chilometri di altezza e viaggia a circa 21 mila chilomteri orari;

16,43 - Lo scudo termico protegge Schiaparelli che si trova a circa 45 chilometri di quota e viaggia a 19.000 chilometri orari;

16,45 - La quota è di soli 11 chilometri e la velocità è di 1700 chilometri orari: si apre il paracadute supersonico;

16,46 - Schiaparelli viaggia a una velocità di circa 320 chilometri orari e si trova a 7000 metri di quota; si stacca lo scudo termico frontale;

16,46, - Dopo circa 30 secondi si stacca, a una quota di 1.200 metri e a una velocità di 240 chilometri orari; anche lo scudo termico posteriore e il paracadute;

16,47 - A una quota di 1100 metri e a una velocità di 250 chilometri orari si accendono i retrorazzi;

16,48 - A una altezza dal suolo di circa 2 metri si spengono i motori e Schiaparelli scende in caduta libera a una velocità di 10 chilometri orari sul suolo Marziano. (AGI)