Sanita': Lorenzin, a settembre nuovi Lea e Piano vaccini

Sanita': Lorenzin, a settembre nuovi Lea e Piano vaccini
Beatrice Lorenzin 

Bologna - "E' veramente un provvedimento importantissimo che apre una nuova stagione": il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, esprime soddisfazione per il via libera arrivato dal ministero dell'Economia ai nuovi Lea (livelli essenziali di assistenza), al Piano vaccini e al nomenclatore delle protesi, contenuti nello stesso provvedimento. "Ce lo aspettavamo - ha detto il ministro a margine dell'inaugurazione del Polo cardio toraco vascolare del Policlinico S. Orsola di Bologna - e ringrazio anche la Conferenza delle Regioni perche' abbiamo trovato la strada per agevolare l'approvazione. Penso sia solo una questione di giorni e a settembre avremo i nuovi Lea, il nuovo nomenclatore per le protesi audiovisive e il piano nazionale vaccini. Si tratta nell'insieme - ha precisato Lorenzin - del fulcro del Patto per la salute, perche' ci permette di dare nuove terapie, trattamenti e strumenti ai pazienti italiani in modo omogeneo sul territorio nazionale dopo, in alcuni casi, quasi vent'anni".
Il ministro ha poi ricordato "che e' previsto un osservatorio per i Lea; sia i livelli essenziali di assistenza che il nomenclatore vengono aggiornati anno per anno. Quindi ci sara' un aggiornamento costante di questi due provvedimenti per venire incontro all'esigenza della scienza. La scienza - ha continuato il ministro - ci sta regalando ogni anno nuove scoperte, si stanno classificando nuove malattie e nuove terapie: dobbiamo garantire l'accesso a queste terapie ai nostri pazienti e quindi non possiamo essere imbrigliati in meccanismi burocratici, ma - ha concluso Lorenzin - dobbiamo avere dei meccanismi e dei modelli in cui scienza e amministrazione si incontrano per l'unico obiettivo di dare terapie ai nostri pazienti". (AGI)