Sanita':farmacie "a prova di paziente" con nuova Carta Qualita'

(AGI) - Roma, 28 set. - L'accessibilita' per tutti, per esempioprovvedendo all'eliminazione delle barriere architettoniche ogarantendo dei turni di servizio che assicurino un'adeguatacopertura del territorio, una buona accoglienza, conparticolare riguardo verso le persone fragili, e unapersonalizzazione dei servizi offerti, un'informazioneadeguata, la sicurezza e degli standard di qualita' dei servizierogati: sono i principi della nuova 'Carta della qualita'della farmacia', che dovranno essere osservati da parte ditutte le farmacie aderenti. Presentata oggi al ministero dellaSalute, la Carta, lanciata per la prima volta nel 1994, e'realizzata da Federfarma e da Cittadinanzattiva. "In

(AGI) - Roma, 28 set. - L'accessibilita' per tutti, per esempioprovvedendo all'eliminazione delle barriere architettoniche ogarantendo dei turni di servizio che assicurino un'adeguatacopertura del territorio, una buona accoglienza, conparticolare riguardo verso le persone fragili, e unapersonalizzazione dei servizi offerti, un'informazioneadeguata, la sicurezza e degli standard di qualita' dei servizierogati: sono i principi della nuova 'Carta della qualita'della farmacia', che dovranno essere osservati da parte ditutte le farmacie aderenti. Presentata oggi al ministero dellaSalute, la Carta, lanciata per la prima volta nel 1994, e'realizzata da Federfarma e da Cittadinanzattiva. "In vent'anni- ha affermato la presidente di Federfarma, Annarosa Racca -tante cose sono cambiate e la farmacia si e' evoluta per esserepiu' vicina ai cittadini. Oggi rinnoviamo questo impegno checostituisce per le farmacie uno stimolo forte ad andare semprepiu' in direzione delle esigenze di salute dei cittadini. Con inuovi servizi, da ultimo la consegna gratuita dei farmaci adomicilio riservata a categorie particolarmente fragili, lafarmacia consolida il proprio ruolo di primo presidiosociosanitario sul territorio a disposizione dellapopolazione". "Questa Carta della qualita' - ha detto il segretario generaledi Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso - e' un favore chefacciamo al Servizio Sanitario Nazionale. Non e' unadichiarazione di intenti ma un impegno concreto da parte diFederfarma e Cittadinanzattiva per dare piu' servizi aicittadini". La Carta e' stata inviata a tutte le farmacieaderenti a Federfarma insieme a una locandina per informare icittadini dell'adesione della singola farmacia all'iniziativa.I cittadini possono quindi richiederla in farmacia, consultarlae ricevere maggiori informazioni. La Carta e' anche scaricabiledai siti www.federfarma.it e www.cittadinanzattiva.it. Nel 2016Cittadinanzattiva realizzera' anche un monitoraggio sul gradodi applicazione della Carta da parte delle farmacie perverificare il rispetto dei principi sanciti. .