Salute: vademecum Federfarma Genova per sconfiggere pidocchi

(AGI) - Genova, 15 set. - Si annidano tra gli abiti e neicapelli dei nostri figli trovando nelle scuole il loro ambientedi proliferazione ideale. Sono i pidocchi, gli antipatici etemuti insetti che con regolarita' tornano ad infastidire inostri figli all'inizio dell'anno scolastico, nonostantel'igiene personale sia curata e non manchino le raccomandazionidei genitori. Per conoscere, prevenire ed eventualmente curarecon efficacia la pediculosi, Federfarma Genova, l'associazionedelle 302 farmacie private della provincia di Genova, harealizzato, in collaborazione con Candioli Farmaceutici,societa' leader nel settore della prevenzione e cura dellapericulosi, una campagna informativa attraverso

(AGI) - Genova, 15 set. - Si annidano tra gli abiti e neicapelli dei nostri figli trovando nelle scuole il loro ambientedi proliferazione ideale. Sono i pidocchi, gli antipatici etemuti insetti che con regolarita' tornano ad infastidire inostri figli all'inizio dell'anno scolastico, nonostantel'igiene personale sia curata e non manchino le raccomandazionidei genitori. Per conoscere, prevenire ed eventualmente curarecon efficacia la pediculosi, Federfarma Genova, l'associazionedelle 302 farmacie private della provincia di Genova, harealizzato, in collaborazione con Candioli Farmaceutici,societa' leader nel settore della prevenzione e cura dellapericulosi, una campagna informativa attraverso la propria reteterritoriale. Sono in distribuzione oltre 30.000 volantini epiu' di 300 locandine in cui sono elencate in modo semplice leregole da seguire di fronte al pericolo di un'infestazione checolpisce in modo trasversale e non dipende dal livello diigiene dei bambini. I soggetti piu' esposti hanno un'eta' fra i3 e i 13 anni. "La pediculosi - spiega Giuseppe Castello,presidente di Federfarma Genova - e' indubbiamente fastidiosama non e' necessario spaventarsi se i nostri figli ne sonocolpiti. A fronte di una infestazione conclamata, e' possibiledebellare il problema in 24 ore". Risolta l'emergenza, pero',non bisogna abbassare la guardia perche' "l'infestazione -aggiunge Castello - puo' tornare a manifestarsi dopo qualchetempo. Occorre dunque ripetere la terapia per assicurarsi diuccidere anche le uova depositate alla radice del capello". Laconseguenza piu' grave della pediculosi e' la dermatiteconseguente alle lesioni causate dai pidocchi sulla cute dellatesta. "Anche per questo ci sono validi rimedi - concludeCastello - ma bisogna affrontare il problema con calma, certiche e' possibile venirne a capo rivolgendosi al propriofarmacista di fiducia". Sono rigorosamente da evitare i rimedicasalinghi. Un'attenta analisi dei capelli attraverso pettininispecifici, una corretta prevenzione e, se necessario, unintervento rapido possono debellare facilmente il problema.Nell'ambito dell'iniziativa, tutte le scuole dell'obbligogenovesi saranno contattate da Federfarma Genova, che mettera'a loro disposizione il materiale informativo, consultabileanche sul sito dell'associazione. (AGI) .