Salute: tecnologia all'avanguardia all'Israelitico di Roma

(AGI) - Roma, 3 giu. - L'Ospedale israelitico mette le piu'avanzate tecnologie informatiche al servizio dei propripazienti per consentire di accedere all'assistenza sanitaria inmodo facile e veloce, senza inutili perdite tempo. Bastacollegarsi con il proprio computer, il proprio smartphone, o ilproprio tablet per avere informazioni, prenotare visite on linenelle sedi di via Fulda, via Veronese e dell'isola Tiberina, eritirare i referti delle analisi con assoluta garanzia diprivacy e riservatezza. "L'Ospedale e' tecnologicamente all'avanguardia - spiegaValeria Giannotta, responsabile ICT dell'Ospedale - sia intermini di infrastruttura, con i server virtualizzati e una

(AGI) - Roma, 3 giu. - L'Ospedale israelitico mette le piu'avanzate tecnologie informatiche al servizio dei propripazienti per consentire di accedere all'assistenza sanitaria inmodo facile e veloce, senza inutili perdite tempo. Bastacollegarsi con il proprio computer, il proprio smartphone, o ilproprio tablet per avere informazioni, prenotare visite on linenelle sedi di via Fulda, via Veronese e dell'isola Tiberina, eritirare i referti delle analisi con assoluta garanzia diprivacy e riservatezza. "L'Ospedale e' tecnologicamente all'avanguardia - spiegaValeria Giannotta, responsabile ICT dell'Ospedale - sia intermini di infrastruttura, con i server virtualizzati e unaforte politica di Disaster Recovery, sia in termini di VAS,Servizi a Valore Aggiunto per gli utenti. Grazie ai nuovisistemi, infatti, si riesce a misurare il livello di servizioofferto e i numeri lo dimostrano: su base annua con glieliminacode vengono evase circa 600mila prestazioni; 20milaprenotazioni On Line; inviati 400mila sms come promemoriadell'appuntamento prenotato e con il nuovo servizio Wi-Fi,partito a Gennaio, si sono registrati oltre 7mila accessi". La procedura e' molto semplice: si accede al modulo diprenotazione si seleziona la prestazione o la brancaspecialistica d'interesse e, se si desidera, anche il medicoprescelto e la sede nella quale si vogliono fare gliaccertamenti. Il sistema restituisce una serie di risultati conle prime date disponibili, dal quale scegliere il preferito. Sempre sul sito dell'Ospedale israelitico, grazie a unaccesso personalizzato, e' possibile visionare i risultatidegli esami di laboratorio ai quali ci si e' sottoposti, senzadover tornare agli sportelli delle nostre sedi per il ritirodei referti. Tra le novita' piu' gettonate c'e' Qurami,l'applicazione per smartphone, che consente di evitare dipassare ore in fila in attesa del proprio turno allo sportelloper prenotare visite o accertamenti diagnostici. Bastaselezionare una delle sedi dell'Ospedale e scegliere ilservizio che interessa. Qurami provvedera' poi a inviare dellenotifiche sul cellulare per comunicare in tempo reale a chenumero e' arrivata la coda. E quando arriva il proprio turno cisi potra' recare in ospedale senza aver aspettato ore in fila.(AGI).