Salute: nasce InfoMedics, nuovo portale per professionisti

(AGI) - Roma, 1 dic. - Consultazione continua, ascolto attivo,servizi , multicanalita' e multi-device sono tutti elementiessenziali per identificare soluzioni praticabili, innovativeed efficaci, necessarie in un healthcare landscape sempre piu'complesso e impegnativo. Questa la sfida che ha voluto cogliereRoche Italia, lanciando un nuovo portale, InfoMedics - il primodelle affiliate europee del Gruppo - ricco di informazioni,approfondimenti e servizi rivolto ai professionisti dellasalute, che racchiude in un'unica piattaforma la presenzadell'Azienda sul web. "Investiamo in modo continuo nel dialogo digitale con inostri interlocutori professionali e con l'opinione pubblica. -commenta Maurizio de

(AGI) - Roma, 1 dic. - Consultazione continua, ascolto attivo,servizi , multicanalita' e multi-device sono tutti elementiessenziali per identificare soluzioni praticabili, innovativeed efficaci, necessarie in un healthcare landscape sempre piu'complesso e impegnativo. Questa la sfida che ha voluto cogliereRoche Italia, lanciando un nuovo portale, InfoMedics - il primodelle affiliate europee del Gruppo - ricco di informazioni,approfondimenti e servizi rivolto ai professionisti dellasalute, che racchiude in un'unica piattaforma la presenzadell'Azienda sul web. "Investiamo in modo continuo nel dialogo digitale con inostri interlocutori professionali e con l'opinione pubblica. -commenta Maurizio de Cicco, Amministratore Delegato RocheS.p.A. - Il web in sanita' e' oggi una realta' che permette ungrande scambio di informazioni e costituisce un vero e proprioponte relazionale con i nostri stakeholder. Questo settore e'pero' caratterizzato da una complessita' di fondo e il digitalepuo' spesso essere causa di disinformazione o diapprossimazione. Per questa ragione il nostro impegno e'offrire la massima professionalita' nei servizi e nelleinformazioni, garantendone la solidita' e la veridicita' inun'ottica di totale trasparenza". All'interno di questoscenario, Roche da tempo sta esplorando nuove vie diinterazione e nuovi modelli di comunicazione per offrire allaRete luoghi di informazione, discussione e confronto semprepiu' credibili e trasparenti, partendo in primis da unimportante investimento nella formazione delle proprie persone.(AGI).