Salute: Lorenzin, potenziare rete assistenziale territoriale

(AGI) - Roma, 12 set. - "E' necessario attivare un'effettivacollaborazione con il Sistema delle cure primarie e sostituireil concetto di rete ospedaliera con quello di reteassistenziale territoriale, arricchendo percorsi chegarantiscano la continuita' della presa in carico di targetfragili quali anziani, portatori di polipatologie e disabili".Con queste parole, il ministro della Salute Beatrice Lorenzinha voluto sottolineare la necessita' di un cambio di rottanella sanita' italiana. In una lettera, il ministro ha auguratoil buon lavoro al Prof. Antonio Gasbarrini, promotore delCongresso internazionale Eagen ed Ehsg in corso di svolgimentoall'universita' Cattolica di

(AGI) - Roma, 12 set. - "E' necessario attivare un'effettivacollaborazione con il Sistema delle cure primarie e sostituireil concetto di rete ospedaliera con quello di reteassistenziale territoriale, arricchendo percorsi chegarantiscano la continuita' della presa in carico di targetfragili quali anziani, portatori di polipatologie e disabili".Con queste parole, il ministro della Salute Beatrice Lorenzinha voluto sottolineare la necessita' di un cambio di rottanella sanita' italiana. In una lettera, il ministro ha auguratoil buon lavoro al Prof. Antonio Gasbarrini, promotore delCongresso internazionale Eagen ed Ehsg in corso di svolgimentoall'universita' Cattolica di Roma. Il ministro non ha voluto far mancare il suo sostegnoall'evento e una riflessione sul ruolo del gastroenterologo,che "deve dare un importante contributo nella prevenzione deitumori digestivi, che sono la quinta causa di morte per cancro,attraverso interventi educazionali e propositivi in tema dialimentazione e corretto stile di vita. I cardini dellaprevenzione primaria sono legati all'adozione di questo modusvivendi sui cui le Regioni stanno mostrando grandesensibilita'". Durante il convegno, e' stata conferitadall'Universita' Cattolica una Laurea honoris causa in medicinaal Premio Nobel per la Medicina 2005 Barry Marshall. -