Salute: fertilita', nuove speranze per le donne malate di cancro

(AGI) - Roma, 31 ott. - "La preservazione della fertilita' inpazienti oncologici si e' dimostrata efficace nell'aumentare lepercentuali di gravidanza e nel migliorare la qualita' di vitain pazienti affetti da diversi tipi di tumore". Parole disperanza quelle di Ermanno Greco, Direttore responsabile delcentro di Medicina della Riproduzione European Hospital diRoma. Greco ha parlato a margine di un workshop internazionalesulla preservazione della fertilita', svoltosi oggi all'European Hospital di Roma. "Questo - continua Greco - grazie aduna nuova stimolazione ormonale a base di un farmacoantiestrogeno (Letrozolo) che si e' dimostrato in grado

(AGI) - Roma, 31 ott. - "La preservazione della fertilita' inpazienti oncologici si e' dimostrata efficace nell'aumentare lepercentuali di gravidanza e nel migliorare la qualita' di vitain pazienti affetti da diversi tipi di tumore". Parole disperanza quelle di Ermanno Greco, Direttore responsabile delcentro di Medicina della Riproduzione European Hospital diRoma. Greco ha parlato a margine di un workshop internazionalesulla preservazione della fertilita', svoltosi oggi all'European Hospital di Roma. "Questo - continua Greco - grazie aduna nuova stimolazione ormonale a base di un farmacoantiestrogeno (Letrozolo) che si e' dimostrato in grado dievitare gli effetti collaterali di questo tipo di ormoneimputato spesso come responsabile delle recidive tumorali". "Questo ha permesso - conclude Greco - di ottenere ovocitidiottima qualita' che una volta crioconservati potranno dare ulteriori chances alle pazienti di avere bambini". (AGI).