Salute: creato identikit dei malati di orticaria cronica

(AGI) - Milano, 1 ott. - Per la maggior parte (71 per cento)sono donne con un'eta' media di 47 anni. Convivono mediamenteda 7 anni con la malattia e la stragrande maggioranza e'insoddisfatta dal percorso di cura. Questo, in estrema sintesi,l'identikit dei pazienti affetti da orticaria cronica,presentato oggi a Milano in occasione della seconda Giornatamondiale dell'orticaria, promossa in Italia da FerASMA eAllergie Onlus, con il sostegno di Novartis. L'identikit e' emerso grazie all'analisi di 190 pazientiaffetti da orticaria cronica. Il dati piu' allarmanti sono:l'83 per cento di essi non e' soddisfatto del

(AGI) - Milano, 1 ott. - Per la maggior parte (71 per cento)sono donne con un'eta' media di 47 anni. Convivono mediamenteda 7 anni con la malattia e la stragrande maggioranza e'insoddisfatta dal percorso di cura. Questo, in estrema sintesi,l'identikit dei pazienti affetti da orticaria cronica,presentato oggi a Milano in occasione della seconda Giornatamondiale dell'orticaria, promossa in Italia da FerASMA eAllergie Onlus, con il sostegno di Novartis. L'identikit e' emerso grazie all'analisi di 190 pazientiaffetti da orticaria cronica. Il dati piu' allarmanti sono:l'83 per cento di essi non e' soddisfatto del percorso di cura;il 75 per cento dichiara di essere stato visitato da tre o piu'medici, prima della diagnosi definitiva; e il 15 per cento hasuperato i dieci medici consultati, percependo spreco di tempoe risorse, anche in termini di esami prescritti. Per aumentarela consapevolezza dell'opinione pubblica su questa malattiadermatologica, quest'anno FederAsma e Allergie Onlus ha sceltocome claim della Giornata: "Prurito? E se fosse orticaria?".Oltre a presentare gli aspetti incoraggianti della terapiamirata omalizumab, e' stata anche lanciata da Novartis l'AppOrticaria che permette di tenere traccia dei sintomidell'orticaria cronica spontanea. (AGI).