Salute: coenzima Q10, a Bologna risultati ricerche piu' avanzate

(AGI) - Bologna, 6 ott.- Invecchiamento, malattiecardiovascolari, diabete, patologie oculari, distrofiemuscolari, alterazioni della fertilita', malattie della pelle ecancro. Sono alcune delle patologie in cui un abbassamentodella biosintesi del Coenzima Q10 puo' avere, secondo iricercatori, un ruolo cruciale. Se ne discutera' a Bologna,dall'8 all'11 ottobre al Centro San Domenico, nell'ottavaconferenza della Societa' Internazionale del Coenzima Q10 doveesperti di tutto il mondo si confronteranno sulle piu' recentiricerche riguardanti questa molecola. La ricerca sul CoenzimaQ10- una sostanza vitamino-simile contenuta all'interno dellenostre cellule soprattutto in quegli organelli intracellularichiamati mitocondri che sono deputati

(AGI) - Bologna, 6 ott.- Invecchiamento, malattiecardiovascolari, diabete, patologie oculari, distrofiemuscolari, alterazioni della fertilita', malattie della pelle ecancro. Sono alcune delle patologie in cui un abbassamentodella biosintesi del Coenzima Q10 puo' avere, secondo iricercatori, un ruolo cruciale. Se ne discutera' a Bologna,dall'8 all'11 ottobre al Centro San Domenico, nell'ottavaconferenza della Societa' Internazionale del Coenzima Q10 doveesperti di tutto il mondo si confronteranno sulle piu' recentiricerche riguardanti questa molecola. La ricerca sul CoenzimaQ10- una sostanza vitamino-simile contenuta all'interno dellenostre cellule soprattutto in quegli organelli intracellularichiamati mitocondri che sono deputati alla produzione dienergia- e' in continuo sviluppo su numerosi fronti: quella dibase approfondisce il ruolo metabolico del coenzima. Il Congresso di Bologna avra' lo scopo di raccogliere ediscutere i risultati delle piu' recenti ricerchesull'argomento e di sottoporle all'attenzione della comunita'scientifica internazionale e al pubblico. Con cadenza biennale,la Societa' riunisce gli esperti mondiali del settore. DopoBoston, Francoforte, Londra, Los Angeles, Kobe, Bruxelles eSiviglia, quest'anno Giorgio Lenaz, professore emeritodell'Universita' di Bologna e membro del Consiglio direttivodella Societa', ha ricevuto l'incarico di organizzare l'eventoa Bologna insieme a Maria Luisa Genova, ricercatore confermatopresso l'Alma Mater. Proprio il laboratorio di Medicinamitocondriale ed Enzimologia del mitocondrio, fondato dal prof.Giorgio Lenaz, studia da decenni la funzione bioenergetica delCoenzima Q10 nei mitocondri e il meccanismo dell'azioneantiossidante. .