Obama e Zuckerberg live su Facebook

Il Presidente elogia il social come modello di trasformazione di una idea in un successo

Obama e Zuckerberg live su Facebook
Obama - Zuckerberg 

Roma - Barack Obama cita Facebook come esempio di trasformazione di una buona idea in un successo mondiale e il fondatore del social risponde dando la propria definizione di imprenditorialità: "creare il cambiamento". L'occasione del confronto è stato il Global Entrepreneurship Summit all’Università di Stanford. Obama e Zuckerberg hanno parlato di tecnologia, innovazione e imprenditorialità. Hanno partecipato entrambi a un panel con tre giovani imprenditori provenineti da Egitto, Ruanda e Perù. che hanno creato delle aziende che stanno trasformando il mondo in meglio. 

https://www.facebook.com/WhiteHouse/videos/10154468991044238/

“Credo che imprenditorialità significhi creare un cambiamento, non solo creare delle aziende. Gli imprenditori più validi che ho incontrato tenevano molto alla loro missione e al cambiamento che cercavano di creare, non hanno iniziato per costruire un’azienda” ha detto Zuckerberg “Gli imprenditori che costruiscono ciò che dura nel tempo non mollano perché hanno a cuore il cambiamento che stanno cercando di creare nel mondo, non vogliono solo creare un’azienda.”

Parlando del potere della connessione per aprire il mondo, Obama ha sottolineato comne i social media "hanno cambiato il modo in cui le persone interagiscono tra di loro, stanno fondamentalmente cambiando la politica e l’economia. Significa che ora tutti non solo hanno accesso alle informazioni, ma possono comunicare l’uno con l’altro nell’immediato, in modi mai visti prima.”
“Il nostro obiettivo è aiutare i giovani come quelli qui presenti all’Entrepreneurship Summit ad usare questi nuovi strumenti, creare nuovi legami, e non scontrarsi con l’innovazione – ma plasmarla in modo da creare più lavori, più opportunità, più inclusione, più comprensione, pace e meno conflitto.” ha aggiunto.
Il Presidente ha concluos definendo Zuckerberg che "un modello, e Facebook come un esempio del potere trasformativo di una buona idea, e della tenacia e determinazione nel costruirla”. (AGI)