Per conquistare la Cina, Lego si allea con il colosso Tencent

I mattoncini danesi entrano in un mercato da 31 miliardi di dollari

Per conquistare la Cina, Lego si allea con il colosso Tencent

Lego ha stretto una partnership con il gigante cinese del web Tencent​ (sviluppatore, tra gli altri, del popolare servizio di messaggistica WeChat​) per sviluppare contenuti e piattaforme digitali per i bambini, con un'attenzione particolare alla creazione di ambienti sicuri (l'azienda danese è la prima nel settore dei giocattoli ad aver firmato un accordo con l'Unicef sulla protezione dei più piccoli). L'intesa prevede anche uno spazio video Lego sulla piattaforma Tencent e l'utilizzo di giochi con licenza Lego.

"Il nostro obiettivo principale", ha dichiarato Julia Goldin, "capo del marketing - è ispirare i bambini e aiutarli a crescere con il gioco. In 85 anni di storia abbiamo sempre avuto come prioritaria la sicurezza dei bambini. Questo approccio si riflette anche nel garantire esperienze Lego digitali sicure". Per Anna Gao, vicepresidente di Tencent Games, "l'accordo tra Lego Group e Tencent fa leva su strumenti tecnologici e innovativi per costruire un ambiente online sano per i bambini". Con una capitalizzazione di mercato di 537 miliardi di dollari, Tencent (fondata a Shenzhen nel 1998 e quotata alla Borsa di Hong Kong) è la quinta società quotata al mondo per valore di mercato. Il colosso, attivo nello sviluppo di giochi per Pc e Mobile, possiede partecipazioni anche in Spotify, Snapchat e Tesla.

Dietro l'accordo fra Lego e Tencent c'è la conquista di un mercato, quello di giocattoli e giochi cinese, che vale 31 miliardi di dollari. Secondo Euromonitor International, LEGO ne coprirebbe il 3%, seguita dai suoi principali competitor Mattel e Hasbro, rispettivamente con il 2% e l'1%. L'anno scorso, Mattel ha stretto accordi con il colosso cinese di e-commerce Alibaba e lo sviluppatore di contenuti online BabyTree per vendere prodotti di apprendimento interattivi basati sui suoi giocattoli Fisher-Price. Nel novembre 2016, Lego ha aperto uno stabilimento a Jiaxing, in Cina, che prevede di produrre il 70-80% di tutti i prodotti Lego venduti in Asia. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it