Lavoro: Istat, torna a salire disoccupazione, 12, 6% a maggio

(AGI) - Roma, 1 lug. - Torna a salire il tasso didisoccupazione a maggio. Il dato calcolato dall'Istat si e'attestato al 12,6%, in aumento di 0,1 punti percentuali intermini congiunturali e di 0,5 punti nei dodici mesi. Ilmassimo storico e' stato toccato a gennaio e febbraio scorsicon il 12,7%. A maggio gli occupati sono 22 milioni 360 mila, in aumentodello 0,2% rispetto al mese precedente (+52 mila) ma indiminuzione dello 0,3% su base annua (-61 mila). Il tasso dioccupazione, pari al 55,5%, cresce di 0,1 punti percentuali intermini congiunturali ma cala

(AGI) - Roma, 1 lug. - Torna a salire il tasso didisoccupazione a maggio. Il dato calcolato dall'Istat si e'attestato al 12,6%, in aumento di 0,1 punti percentuali intermini congiunturali e di 0,5 punti nei dodici mesi. Ilmassimo storico e' stato toccato a gennaio e febbraio scorsicon il 12,7%. A maggio gli occupati sono 22 milioni 360 mila, in aumentodello 0,2% rispetto al mese precedente (+52 mila) ma indiminuzione dello 0,3% su base annua (-61 mila). Il tasso dioccupazione, pari al 55,5%, cresce di 0,1 punti percentuali intermini congiunturali ma cala di 0,1 punti rispetto a dodicimesi prima. Il numero di individui inattivi tra i 15 e i 64anni diminuisce dello 0,5% rispetto al mese precedente edell'1,0% rispetto a dodici mesi prima. Il tasso diinattivita', pari al 36,3%, diminuisce di 0,2 punti percentualiin termini congiunturali e di 0,3 punti su base annua. Amaggio, su base mensile, l'occupazione aumenta con riferimentoalla componente maschile (+0,6%) ma diminuisce rispetto aquella femminile (-0,3%). Anche su base annua l'occupazioneaumenta tra gli uomini (+0,3%) e diminuisce tra le donne(-1,0%). Il tasso di occupazione maschile, pari al 64,8%, saledi 0,3 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 0,2punti su base annua. Quello femminile, pari al 46,3%,diminuisce di 0,2 punti percentuali in termini congiunturali edi 0,3 punti in termini tendenziali. Rispetto al meseprecedente la disoccupazione cala per la componente maschile(-1,6%) mentre cresce per quella femminile (+3,8%). In terminitendenziali il numero di disoccupati cresce sia per gli uomini(+2,2%) sia per le donne (+6,3%). Il tasso di disoccupazionemaschile, pari all'11,7%, diminuisce in termini congiunturali(-0,2 punti percentuali) ma aumenta in termini tendenziali(+0,2 punti); quello femminile, pari al 13,8%, cresce rispettoal mese precedente di 0,5 punti percentuali e di 0,8 punti subase annua. Nel confronto congiunturale l'inattivita'diminuisce sia tra gli uomini (-0,8%) sia tra le donne (-0,3%).Anche su base annua il numero di inattivi cala sia per lacomponente maschile (-1,8%) sia per quella femminile (-0,6%). .