Industria 4.0: Calenda, tutti d'accordo e' partita del Paese

Industria 4.0: Calenda, tutti d'accordo e' partita del Paese
 Carlo Calenda

Roma - "Sono tutti molto desiderosi di mettere insieme uno sforzo di tutto il Paese, dai sindacati all'universita'". E' quanto ha affermato il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, al termine della cabina di regia su Industria 4.0 che si e' appena conclusa al dicastero. Presenti oltre a Calenda, i ministri Giuliano Poletti, Stefania Giannini, Gian Luca Galletti, Maurizio Martina e Pier Carlo Padoan. Hanno partecipato anche il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, e l'ad di Cdp, Fabio Gallia. "Credo che ci sia la sensazione che questa sia la partita del Paese, anche molto unificante", - ha proseguito Calenda , in particolare, sottolineando l'aspetto degli investimenti. Il ministro ha spiegato che Industria 4.0 andra' "certamente in legge di stabilita'" e che nel corso dell'incontro si e' parlato anche "al dettaglio di risorse che verranno illustrate dal premier Matteo Renzi". Tra poche ore si svolgera' infatti la presentazione del piano Industria 4.0 a Milano. Quanto alle regioni, infine, Calenda ha specificato: "Avevamo sentito le regioni che saranno coinvolte, ora stano decidendo chi e' il loro rappresentante". (AGI)