Farmaci: Pecorelli (Aifa), da meeting Ema richiamo su prevenzione

(AGI) - Roma, 16 lug. - Dal meeting dei capi delle agenzie delfarmaco europee, coordinato dall'Ema e in corso oggi a Roma,arriva un forte richiamo all'importanza della prevenzione."Questi meeting - ha spiegato il presidente dell'Agenziaitaliana del farmaco, Sergio Pecorelli - hanno senso se vistinella prospettiva della salute della popolazione che passa,ovviamente, per i farmaci ma, soprattutto, per provvedimenti abassissimo costo e di prevenzione e informazione. Fenomeni comequello di Stamina, infatti - ha tenuto a sottolineare -derivano dalla non cultura, da una non attenzione allascienza". Nel corso dell'incontro, ha aggiunto Pecorelli,

(AGI) - Roma, 16 lug. - Dal meeting dei capi delle agenzie delfarmaco europee, coordinato dall'Ema e in corso oggi a Roma,arriva un forte richiamo all'importanza della prevenzione."Questi meeting - ha spiegato il presidente dell'Agenziaitaliana del farmaco, Sergio Pecorelli - hanno senso se vistinella prospettiva della salute della popolazione che passa,ovviamente, per i farmaci ma, soprattutto, per provvedimenti abassissimo costo e di prevenzione e informazione. Fenomeni comequello di Stamina, infatti - ha tenuto a sottolineare -derivano dalla non cultura, da una non attenzione allascienza". Nel corso dell'incontro, ha aggiunto Pecorelli, verranno presein considerazione "tutte le problematiche che ci sono nelregolatorio a livello europeo. Non solo, come si potrebbepensare, i problemi dei prezzi e della sicurezza, ma anchequello della farmacovigilanza, che oggi verra' discussa alungo. Oltre alla medicina umana, si parlera' anche di medicinaveterinaria e sicurezza alimentare. Ciascun Paese - ha spiegatoil presidente Aifa - propone il proprio punto di vista per larisoluzione delle problematiche presentate. I pareri vengonoquindi discussi da tutti gli altri ed, eventualmente,condivisi. Ma la decisione finale - ha concluso - sugliindirizzi da intraprendere e' dell'Ema". .