Farmaci: Aifa, protocollo con Eupati per coinvolgimento pazienti

(AGI) - Roma, 3 lug. - Investire sull'empowerment el'educazione del paziente per promuoverne la partecipazionequalificata nei percorsi di sperimentazione, sviluppo emonitoraggio dei farmaci. E' lo scopo del protocollo d'intesafirmato oggi a Roma dall'Agenzia Italiana del Farmaco edall'European Patients' Academy on Therapeutic Innovation(Accademia Europea dei pazienti sull'Innovazione Terapeutica,Eupati), il Consorzio di associazioni di pazienti, mondoaccademico e organizzazioni no profit, che si occupa diaccrescere le competenze e la consapevolezza dei pazienti inmateria di sviluppo di nuovi trattamenti. L'iniziativa si inserisce nella politica da tempo avviatadall'Aifa volta a riconoscere il ruolo da

(AGI) - Roma, 3 lug. - Investire sull'empowerment el'educazione del paziente per promuoverne la partecipazionequalificata nei percorsi di sperimentazione, sviluppo emonitoraggio dei farmaci. E' lo scopo del protocollo d'intesafirmato oggi a Roma dall'Agenzia Italiana del Farmaco edall'European Patients' Academy on Therapeutic Innovation(Accademia Europea dei pazienti sull'Innovazione Terapeutica,Eupati), il Consorzio di associazioni di pazienti, mondoaccademico e organizzazioni no profit, che si occupa diaccrescere le competenze e la consapevolezza dei pazienti inmateria di sviluppo di nuovi trattamenti. L'iniziativa si inserisce nella politica da tempo avviatadall'Aifa volta a riconoscere il ruolo da protagonisti deipazienti e dei loro familiari nelle decisioni regolatorie alfine di promuoverne il coinvolgimento qualificato nelle diversefasi del processo di sviluppo del farmaco. L'Aifa partecipera'attivamente e direttamente, con la propria esperienza ecompetenza, alle attivita' di formazione certificate, nazionalie internazionali, che verranno organizzate in Italia sullescienze regolatorie e sui processi di ricerca che riguardano imedicinali ad uso umano. La collaborazione tra Aifa e Eupaticonsentira' di potenziare l'efficacia del processo formativoper i cittadini. L'obiettivo a lungo termine e' realizzare unsistema educativo in progress in grado di fornire un contributosolido e qualificato dei pazienti e dei loro familiari alprocesso regolatorio del farmaco, dalla fase dellasperimentazione clinica a quella della vigilanza dopol'immissione in commercio, integrando e rendendo omogenee lemigliori prassi a livello europeo. (AGI) Red/Pgi .