Farmaceutica: Sigma Tau Pharma ceduta a Baxter per 900 mln dollari

(AGI) - Milano, 12 mag. - Sigma Tau Finanziaria, societa' dipartecipazioni nel settore farmaceutico, ha siglato un accordodefinitivo che prevede la cessione del 100% del capitalesociale di Sigma Tau Pharma Ltd, societa' che detiene i dirittidell'antitumorale Oncaspar oltre ad alcuni progetti di ricerca,al settore "Bioscience" di Baxter International Inc.. Secondo itermini della transazione, il cui closing e' previsto nel terzotrimestre dell'anno, il controvalore e' di 900 milioni didollari, al lordo di alcuni aggiustamenti tra cui il capitalecircolante netto. Oncaspar, informa una nota, e' un farmacobiologico di prima linea indicato come

(AGI) - Milano, 12 mag. - Sigma Tau Finanziaria, societa' dipartecipazioni nel settore farmaceutico, ha siglato un accordodefinitivo che prevede la cessione del 100% del capitalesociale di Sigma Tau Pharma Ltd, societa' che detiene i dirittidell'antitumorale Oncaspar oltre ad alcuni progetti di ricerca,al settore "Bioscience" di Baxter International Inc.. Secondo itermini della transazione, il cui closing e' previsto nel terzotrimestre dell'anno, il controvalore e' di 900 milioni didollari, al lordo di alcuni aggiustamenti tra cui il capitalecircolante netto. Oncaspar, informa una nota, e' un farmacobiologico di prima linea indicato come componente di schemipolichemioterapici per la cura della Leucemia linfoblasticaacuta, un tumore delle cellule linfatiche, che nei paesiindustrializzati corrisponde a circa il 30% di tutti i tumoridiagnosticati nei bambini al di sotto dei 15 anni di eta'.Parte dell'accordo sara' anche la molecola EZN-2285,attualmente in fase di sviluppo, che potrebbe incrementare lastabilita' e una possibile riduzione della frequenza didosaggio. Al closing dell'operazione Sigma Tau e Baxtersigleranno anche un accordo di produzione secondo il qualeSigma Tau continuera' a produrre il farmaco Oncaspar presso lostabilimento di Indianapolis per molti anni. "Siamo moltosoddisfatti dell'accordo che riconosce al nostro Gruppo, cheoggi agisce come societa' d'investimento nel settorefarmaceutico, l'expertise e il know how per lo sviluppo difarmaci nel settore delle patologie rare - ha dichiarato ilpresidente di Sigma Tau - Mario Artali - e' un'area doveabbiamo una riconosciuta leadership e in cui Sigma TauFinanziaria continuera' ad investire per cogliere opportunita'in indicazioni terapeutiche affini ai prodotti in portafoglio."Sigma Tau Finanziaria, holding di investimento nel settorefarmaceutico, opera da tempo nel settore delle malattie rare inun contesto internazionale con circa 200 persone in filiali inUK, USA, Svizzera e Germania ottenendo circa il 60% delfatturato negli Stati Uniti e il 40% nel resto del mondo. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it