Energia: Gala Tech e Legambiente insieme per "citta' resiliente"

(AGI) - Roma, 14 ott. - Gala Tech, societa' specializzatanell'efficientamento energetico e partecipata da Gala al 100%,ha stipulato un'intesa con Legambiente per attivita' legate altema dell'efficienza energetica da realizzare in Italia nel2016. L'accordo, firmato oggi da Filippo Tortoriello,presidente Gala Tech, e Rossella Muroni, direttore generaleLegambiente, mira a sensibilizzare i cittadini sul temadell'"efficienza energetica" per migliorare la qualita' dellavita di ciascuno nella propria comunita'. Si vuole diffonderela cultura dell'efficienza, innovando le tipologie di consumidell'energia, e indirizzandoli sempre piu' verso i criteri disostenibilita' e di eco-compatibilita'. Adattare le nostrecitta' ai

(AGI) - Roma, 14 ott. - Gala Tech, societa' specializzatanell'efficientamento energetico e partecipata da Gala al 100%,ha stipulato un'intesa con Legambiente per attivita' legate altema dell'efficienza energetica da realizzare in Italia nel2016. L'accordo, firmato oggi da Filippo Tortoriello,presidente Gala Tech, e Rossella Muroni, direttore generaleLegambiente, mira a sensibilizzare i cittadini sul temadell'"efficienza energetica" per migliorare la qualita' dellavita di ciascuno nella propria comunita'. Si vuole diffonderela cultura dell'efficienza, innovando le tipologie di consumidell'energia, e indirizzandoli sempre piu' verso i criteri disostenibilita' e di eco-compatibilita'. Adattare le nostrecitta' ai cambiamenti climatici, cio' che si definisce"resilienza", si pone sempre piu' come necessita'improrogabile, perche' i costi economici e sociali dellariparazione dei danni sono molto piu' elevati di quelli legatialla prevenzione. Allo scopo di interconnettere tutte lecomponenti sociali ed imprenditoriali della comunita' localeper lavorare insieme alla costruzione della "citta'resiliente", Gala Tech ha lanciato un progetto innovativo perl'efficientamento energetico. Frosinone e' la citta' sceltacome apripista nazionale. L'accordo con Legambiente, che dasempre concentra la propria azione sull'ambientalismoscientifico grazie all'impegno volontario di migliaia dicittadini, si tradurra' in una serie di iniziative su tutto ilterritorio nazionale per sensibilizzare, con una comunicazionecongiunta, comunita' e stakeholder verso la sostenibilita'. Come dimostra il Rapporto Comuni rinnovabili 2015 diLegambiente, negli ultimi dieci anni le fonti rinnovabili hannocontribuito a cambiare il sistema energetico italiano. Oggi gliimpianti sono presenti, infatti, in tutti gli 8.047 Comuniitaliani e nel 2014 hanno contribuito a soddisfare il 38,2% deiconsumi elettrici complessivi (nel 2005 si era al 15,4) e il16% dei consumi energetici finali (quando nel 2005 eravamo al5,3%). "Nel dna di Gala Tech c'e' da sempre l'attenzione versoi temi dell'innovazione e del futuro dell'energia -ha dettol'ingegnere Filippo Tortoriello, presidente di Gala Tech- in uncontesto in cui anche le imprese devono farsi carico del futurodel pianeta. Siamo onorati di condividere questo percorso conLegambiente, massima espressione di un ambientalismoresponsabile e concreto". La direttrice generale diLegambiente, Rossella Muroni, ha sottolineato che "l'efficienzaenergetica e' un obiettivo ancora molto lontano per il nostroPaese. Eppure, la cultura del risparmio e dell'efficientamentopermetterebbe grandi vantaggi ai cittadini e alle imprese chevedrebbero ridursi la spesa energetica e le importazioni,migliorando le prestazioni ambientali e creando nuoveopportunita' di lavoro attraverso l'innovazione. Il protocollocon Gala Tech -ha concluso Muroni- contribuira' positivamenteal diffondersi di questa consapevolezza e quindi ad aumentarel'informazione sul tema dei cambiamenti climatici edell'adattamento delle citta' e dei territori". (AGI).