Ebola: Unicef, bene sostegno Usa; servono 200 mln dollari

(AGI) - Roma, 17 set. - Anthony Lake, direttore generaleUnicef, ha accolto positivamente l'annuncio del Governo Usa disostenere contro la diffusione del virus ebola un piano diprevenzione e cure. "Noi dell'Unicef - ha detto Lake -accogliamo con particolare favore l'impegno americano per unacampagna di cure alle popolazioni. Questa e' una grande notiziaper milioni di persone in Africa occidentale minacciate daebola. Un'emergenza in rapida escalation come questa richiedeuna risposta massiccia, urgente e globale". Nell'ambito dellastrategia di risposta delle agenzie delle Nazioni Unite control'epidemia, l'agenzia Onu ha lanciato un appello per 200

(AGI) - Roma, 17 set. - Anthony Lake, direttore generaleUnicef, ha accolto positivamente l'annuncio del Governo Usa disostenere contro la diffusione del virus ebola un piano diprevenzione e cure. "Noi dell'Unicef - ha detto Lake -accogliamo con particolare favore l'impegno americano per unacampagna di cure alle popolazioni. Questa e' una grande notiziaper milioni di persone in Africa occidentale minacciate daebola. Un'emergenza in rapida escalation come questa richiedeuna risposta massiccia, urgente e globale". Nell'ambito dellastrategia di risposta delle agenzie delle Nazioni Unite control'epidemia, l'agenzia Onu ha lanciato un appello per 200milioni di dollari per venire incontro alle esigenze di donne ebambini colpiti dalla crisi di ebola in Africa occidentale."Non vediamo l'ora di unire i nostri sforzi in questo momentocritico" ha concluso Lake. (AGI).