Ebola: Pinotti, non esiste rischio particolare per Italia

(AGI)- Roma, 24 set. - "Noi non stiamo facendo questo lavoroperche' esista un rischio particolare adesso per l'Italia.Stiamo lavorando su questa capacita' dal 2005, poi abbiamoincentivato nel 2009 facendo un protocollo con lo Spallanzani"Lo ha affermato il ministro della Difesa, Roberta Pinotti,incontrando i giornalisti a margine dell'incontro con gli oltre80 frequentatori, tra militari e civili, del corso diformazione specialistica per la gestione e il trasporto dipazienti altamente contagiosi, svoltosi presso l'aeroportomilitare di Pratica di Mare. "Come forze armate - ha spiegatoPinotti - c'eravamo posti la domanda: se abbiamo una situazione

(AGI)- Roma, 24 set. - "Noi non stiamo facendo questo lavoroperche' esista un rischio particolare adesso per l'Italia.Stiamo lavorando su questa capacita' dal 2005, poi abbiamoincentivato nel 2009 facendo un protocollo con lo Spallanzani"Lo ha affermato il ministro della Difesa, Roberta Pinotti,incontrando i giornalisti a margine dell'incontro con gli oltre80 frequentatori, tra militari e civili, del corso diformazione specialistica per la gestione e il trasporto dipazienti altamente contagiosi, svoltosi presso l'aeroportomilitare di Pratica di Mare. "Come forze armate - ha spiegatoPinotti - c'eravamo posti la domanda: se abbiamo una situazionedi rischio e contaminazione, come facciamo a fare il trasportoin sicurezza? Noi ci siamo preparati a eventualita' difficili,le forze armate in generale e l'Aeronautica militare inparticolare hanno lavorato per esigenze proprie ma questecapacita' che noi abbiamo creato per noi devono essere messe adisposizione di tutti". (AGI) .