Diabete: da Napoli rete farmacisti per fronteggiare patologia

(AGI) - Napoli, 24 giu. - Emergenza diabete in Campania. Nella regione, infatti,...

(AGI) - Napoli, 24 giu. - Emergenza diabete in Campania. Nella regione, infatti, sono piu' di 375mila le persone affette da diabete, pari al 6,5% della popolazione contro una media nazionale del 5,5%. Il coinvolgimento dei familiari nella gestione della patologia fa salire il numero delle persone interessate a 750mila. La Federazione farmacisti della Campania e l'Associazione medici diabetologi stimano che nella regione, di qui a 20 anni, ci potrebbero essere oltre mezzo milione di pazienti diabetici, e per questo hanno avviato un percorso formativo per i farmacisti e informativo per la popolazione. Una sistema integrato la cui costruzione parte da Napoli, lunedi' prossimo. "Abbiamo pensato a questa iniziativa - spiega Michele Di Iorio, presidente Federfarma Campania - partendo dalla considerazione che in Campania c'e' l'11% di tutti i diabetici italiani, per abitudini alimentari sbagliate, stili di vita impropri e anche per difficolta'?di accesso ad impianti sportivia, I farmacisti sono il migliore tramite per trasferire le giuste informazioni che riceviamo dai medici diabetologi, ma anche per recepire le difficolta' e sollecitazioni della ampia platea dei campani affetti da diabete". Ernesto Rossi, presidente regionale Amd della Campania, evidenzia, come sia "paradossale che nel paese della Dieta mediterranea siamo costretti a registrare dei tassi cosi' alti di obesita'", con il 36,6% dei bambini obeso o sovrappeso, rispetto una media nazionale del 26,2%. (AGI)
.