Cnel-Istat: italiani vivono a lungo ma piu' stressati e obesi

(AGI) - Roma, 26 giu. - Gli italiani hanno una salute"migliore" e un'aspettativa di vita tra le piu' elevate alivello internazionale, ma sono sempre piu' stressati e obesi.Lo evidenzia il rapporto Bes 2014 (Benessere Equo eSostenibile), presentato da Cnel e Istat. I livelli di speranzadi vita in Italia, sono di 79,6 anni per gli uomini e 84,4 perle donne e questo, si legge nel rapporto, "rappresenta uno deirisultati piu' positivi dell'andamento del benessere dellapopolazione e un patrimonio fondamentale da salvaguardare". Gliitaliani sono pero' anche piu' stressati: l'indice di benesserepsicologico passa

(AGI) - Roma, 26 giu. - Gli italiani hanno una salute"migliore" e un'aspettativa di vita tra le piu' elevate alivello internazionale, ma sono sempre piu' stressati e obesi.Lo evidenzia il rapporto Bes 2014 (Benessere Equo eSostenibile), presentato da Cnel e Istat. I livelli di speranzadi vita in Italia, sono di 79,6 anni per gli uomini e 84,4 perle donne e questo, si legge nel rapporto, "rappresenta uno deirisultati piu' positivi dell'andamento del benessere dellapopolazione e un patrimonio fondamentale da salvaguardare". Gliitaliani sono pero' anche piu' stressati: l'indice di benesserepsicologico passa dal punteggio medio di 49,8 del 2005 a 49 del2012, con un peggioramento soprattutto per la popolazioneadulta e i giovani uomini (tra i 18 e i 24 anni l'indice passada 53,4 a 51,7 per i maschi). Inoltre non accenna a diminuirel'eccesso di peso: nel 2013 e' in sovrappeso o obeso il 44,1%delle persone dai 18 anni in su. Altro problema strettamentelegato alla salute e' la sedentarieta', che riguarda unaconsistente quota di popolazione (41,3% delle persone di 14anni e piu'). Diminuiscono, invece, i fumatori, passando dal23,3% nel 2010 al 21,3% nel 2013, e i consumatori 'a rischio'di alcol, dal 16,7% nel 2010 al 13,8% nel 2013. (AGI).